Le tante giornate della memoria

10-ossa-auschwitz-31-dic-1943

massacro_cristiani_nigeria

E’ GIUSTO RICORDARE MA IL CANCRO ANTISEMITA ,ORA ANCHE CRISTIANO AUMENTA E RESTA VIVO GIORNO PER GIORNO. 

L’uomo che  non conosce  la storia  è destinato a commettere  gli stessi errori  del passato.Per questo la Giornata  della Memoria è importante .Abbiamo il dovere morale  e civile di ricordare  6milioni  di ebrei uccisi  Nei campi  di sterminio nazisti,le torture  a cui sono stati sottoposti .Con gli ebrei furono uccisi diversamente abili ,oppositori politici,omosessuali,polacchi,russi,italiani ecc. La Giornata  della Memoria  dovrebbe  servire anche a  svegliare  la coscienza  su quanto  sta accadendo  oggi:il giovane  Ilan Halimi torturato e ucciso  a Parigi perché ebreo,la strage  della scuola  di Tolosa dove due bambini  ed il loro padre  sono stati massacrati  in quanto ebrei,gli ebrei accoltellati in Francia,Ucraina,Russia con la fuga  delle famiglie  in Israele,Ma il cancro  presto si abbatterà anche su altre vittime: sta già accadendo  in Nigeria,in Camerun,in Iran dove cristiani sono, le nuove vittime e nessuno muove un dito ,nemmeno Papa Francesco…