La rivoluzione francese a casa nostra..

457654159bastiglia_                                              regina-decapitata_tnLa Rivoluzione Francese .Una DONNA guida  l’EUROPA, una donna guida l’ANIEUROPA .Sull’intesa franco-tedeca scrorse l’UNIONE EUROPEA,sul conflitto tra Francia di Mariner Le Pen e la Germania di Angela Merkel rischia  di franare  l’asse carolingia.  Holande (donnaiolo)ha un’insospettata capacità  di attirare  le donne(come Silvio ,soltanto che ha lui le danno  un paio di anni di galera),ma lo stesso non gli succede  coi consensi francesi.”rivoluzione-francese3La lezione di Marine insegna 4 cose. La prima ,se è vero come dice Draghi, “che chiunque vinca le elezioni poi governa il, pilota automatico”, il populismo  è la richiesta  di riprendere  il volante, con uomini alla guida e popoli  sovrani. La seconda ,”si allarga lo scollamento  tra l’Europa mediterranea  e l’Europa nordica”, la Francia capeggia  l’ondata  e paradossalmente  l’unico  collare  col Nord-Europa è il Nazional-Populismo anti-unione  (quello che piace a me). La terza ,il bipolarismo in Europa  sta franando ,cresce il Terzo Incomodo e mostra  il fallimento  dei propri due e la loro omologazione .La quarta ,dal dilemma  non si esce  se non  s’include nella  partita delle alleanze il Frontnational . In Italia , in questi anni di merda ,è stato Berlusconi  a far da ponte  tra Radicali e Moderati. “Ma non è stato  capace  a cambiar nulla o a fare Riforme, seppur nel suo primo governo aveva una maggioranza schiacciante su tutti che poteva rivoltare l’Italia come un pedalino).A tradurre il FN dal francese  abbiamo  ora in Italia tre  interpreti ,uno più grosso ma più estraneo, Grillo, l’altro  più omogeneo  ma antinazionale, Salvini la terza ,più debole ma più affine ,la meloni, una le Pen  “bonsai”. Per riprodurre l’effetto  da noi, lo sbarco della Marine in Italia, ci vuole  “la Grande Rabbia Popolare” ,un leadervigoroso e l’orgoglio di una tradizione alle spalle .Noi siamo a metà ingredienti, ma rimarremo sempre a metà.