L’ascesa del Grillo Sparlante con contorno di invasione delle cavallette…

grillo-maschera11

LUI :Sfugge  ai contraddittori  con le altre forze politiche, è soltanto un  lungo soliloquio  di sciocche e cazzate con  vaffanculi ,cose irrealizabili che fino  a questo momento  non ha mai aiutato a risolvere i problemi, perché LUI con i suoi “APOSTOLI ”  si credono gli unici a stare dalla parte giusta per guidare questo Paese… Ha una voce sempre stridula e incazzata  da scena apocalittica .Mi indispone soltanto a sentire quel tono di voce arrogante che tutto sa e tutto aggiusta. Si crede il vero Messia… Ma  fino a questo momento  ha messo soltanto benzina sul fuoco e molti italiani non hanno capito l’infimo giochetto perverso per “papparsi come  una cavalletta irritata l’Italia tutta alla No Tav..”. Poi ci spiattella sul muso che LUI con la politica non ci guadagna nulla. Detto da un genovese  e per di più tirchio di natura : E’  una grande offesa alla nostra intelligenza ,anche per quei gonzi che sono buoni a farsi soltanto il conto di 1 + 1 = 2 …. Spero che in futuro non avvenga MAI l’INVASIONE di queste CAVALLETTE che dicono di non essere ne FASCISTI , ne COMUNISTI  : forse  soltanto DITTATORI  A  MODO LORO, di un Paese  da sbranare ancora di più e mandarlo tutto alle ortiche della disperazione, con le loro cazzate…….. incoscienti e fasulle di una politica da sessantottini e centri sociali ripuliti. L’Italia non è una grande COMUNE di chitarre, scenette, pale del vento, specchi per il sole e  birra . Ma una Nazione.  Ve lo dice   un CASSANDRO, che  sui giudizi e sorti della politica e dei politici  ha sbagliato poco o nulla. Ricordatevi  queste cose . Ne riparleremo dopo le elezioni europee che io non voterò.-

 998049_Fratellid'italia