“EJA EJA ALALA’ “….

imagesXTJIST3D  Da un idea di D’Annunzio ,nacque il grido di “eja eja alalà” .

images7FP0NTPFimages85J2Y73Kimages8MNXJWHXimagesBKIWV322 “Eja” è (orsù) in  latino  mentre  “Alalà”  (è il grido  con cui  Achille  spronava  i cavalli  in battaglia).Nel brindare i successi  dell’impresa di Pola  (la “Beffa di  Buccari”,  10/11 Febbraio  1918 )D’Annunzio ,uditi  gli equipaggi  inneggiare  con “hurrà” , dice : “Non vi pare che questo grido  mal si addice  a bocche  d’Italiani ? (la stesso cosa critico sempre io quando sento parole straniere  che vogliono mettere in bocca forzatamente agli italiani… o qualche volta gli italiani si fanno grandi cambiare parole italiane con quelle inglesi) D’ora in avanti  il vostro grido  sarà  *ALALA*. Il barbarico  “hi hip” sarà sostituito  dalla dolce  e sonora  esclamazione  latina *EJAS EJA*.Immediato il coro: *PER L’ITALIA,EJA EJA  ALALA’*.”Altro che la frase  non italiana hip hip hurrà.

*PERCHE’ NOI SIAMO LATINI E NON INGLESI , NON SIAMO STATI MAI UNA RAZZA BASTARDA COME TANTI CI VOGLIONO FAR CREDERE*

1468675_10201208705122997_12075306_nnews_img1_58431_patriota

“L’Armonica” Poesia di Giulia Romaniello.

10509749_771954306209147_446392941198062366_n

L’ARMONICA
Bambino
suona l’armonica
nel baratto della vita,
intona melodia caotica
con scarpe sciolte nella tua camminata
col viso sporco di cioccolata.
Bambino
soffia dà allegria
muovi le dita
gonfia le tue guance,
cogli occhi della gioia
il dolore scaccia via.
Bambino
suona l’armonica
in piedi o seduto che tu sia,
uomo di domani spingiti avanti
sii sempre cosciente e padrone
di una dignita’ che é anche mia.

Giulia Romaniello

E’ una bella poesia scritta per il proprio figlio. Ma queste  ultime frasi della poesia  mi hanno ancora più colpito.E’ un vessillo  di insegnamento per tutti i figli e orgoglio per le madri  con tanta dignità e coraggio come il tuo. Complimenti. GioSer)

.. uomo di domani spingiti avanti sii sempre cosciente e padrone  di una dignità che è anche mia.

Un’altra bellissima poesia di Giuliana Romaniello.

Giulia Romaniello

 
 imagesFFZ4ZFFE

TI PRESTERO’
Ti presterò i miei occhiali
se tu più in là del naso
non puoi vedere,
ti concederò di indossare
le mie scarpe
se il piede le potrà calzare,
il mio cappello se dal sole
ti vorrai riparare.
Ma mai il mio cuore
perché è il tuo
che devi far funzionare,
gioia,
dolore,
umiltà,
rancore,
odio,
dov’è l’amore?
Trovalo
ponilo al primo posto,
provalo
prima su di te ,
vedrai indietro mi renderai
occhiali, scarpe e cappello.
A occhi nudi guarderai
a testa libera penserai
a piedi nudi calpesterai
strade di chiodi e sabbia.
Non è mai irrimediabilmente
tardi nel giorno che torna
accetta, lotta e ama
con passione.

 

 

Ora si possono occupare case,parchi,cascinali ed altro :Tanto non è più reato penale.

OCCUPARE CASE NON SARA’ PIU’ REATO

Michela Ravalico  (dal Giornale Libero)

Da questi “fatti”,dovrei dire :”questa è un Italia di merda per colpa  del governo e dei politici “.Se  lo dico  mi denunciano. Pertanto dirò soltanto che :

* Questa nazione  è  una vera minchiopoli  con  tante vigne dei coglioni… e tanti furbi che mangiano a quattro ganasse a gradis alla faccia degli italiani perbene  che lo Stato non li tutela..*

Povera nostra Italia come è ridotta, come sono ridotti gli italiani ,in una Patria di Rivoluzionari ,del Risorgimento ,della Restistenza :  “Dei pecoroni  portati al mecello belando”.ECORE OK -Ok-Ok.

 

Occupandi.. la legge molte volte o quasi sempre ci passa sopra..

images9QMQHFJD

Nel padovano l’assalto di 4 romeni (sempre e ancora loro.. la feccia dell’Est).Occupano una villetta  presi e subito liberi. Il giudice: “BISOGNOSI”. Ora i “BISOGNOSI SONO I PROPRIETARI”.imagesJ69HOHM3E’ VERO CHE IN ITALIA NON SI PUO’ FARSI GIUSTIZIA DA SOLI ,SOLTANTO  PER DARE UNA SCARICA DI LEGNATE  E CALCI  A CHI CI INVADE CASA PRENDENDOSI TUTTO,ANCHE I NOSTRI AFFETTI E RICORDI ??? La proprietaria era all’estero  per studio. E non otterrà neanche i danni:
 DECISIONE  CHE INCENTIVA L’ILLEGALITA’

TRA ROMA E Milano  NELL’ULTIMO ANNO  SONO  STATE  OLTRE  15 MILA (DICO:QUINDICIMILA) LE OCCUPAZIONI ABUSIVE.

QUESTO MI FA CAPIRE CHE LE PERSONE PER BENE NON VENGONO TUTELATE NE DALLE FORZE DELL’ORDINE , ANCORA DI PIU’ DI CHI DEVE  AMMINISTRARE  LA  GIUSTIZIA.

 E’ UNA VERGOGNA PRETTAMENTE ITALIANA,SEMBRA DI STARE NEL MEDIO EVO QUANDO LA LEGGE ERA UN OPZIONAL  E COMANDAVANO SOLTANTO I SIGNORI E I LECCA CULI DI QUESTI.

IL VOLGO  ERA CARNE DA MACELLO .

Cose di Sinistra…

Democratici. Parola scippata agli americani per dire fievolmente : Comunisti.

Soltanto in ITALIA i comunisti-democratici.Fanno man bassa di voti (esclusa la parentesi grillina che andrà morendo alle prossime elezioni alzando i voti  a Salvini).comunismo13Vincono sempre  col le loro tantissime Cooperative di tutti i tipi, ora con gli immigrati  ci sguazzano a nuove Cooperative di comodo al servizio degli africani ,come lo sono stati prima con quelli dell’Est.

Ma chi paga siamo sempre noi, la collettività dal lavoratore fino ai pensionati il cosi detto imagesYO3UDS5J“paga Pantalone”. Soldi  per mantenere le loro riserve di voti  di gonzi e approfittatori e nullafacenti.

imagesIFKXNMK2L’Italia non meritava tutto questo.

 

Era ora la fine di questa storia.

imagesURZPXDG7imagesVWB0NT3OimagesRX3GA84P

Finalmente è definitivo : Carlo Giuliani:
NON  E’  UN EROE

Il ricorso  alla famiglia  RIGGETTATO a Strasburgo.

La vittima  è stata il giovane carabiniere  che aveva  il diritto di difendersi da quei vandali.

Dopo che anche  la “vergognosa targa” messa dai  politici  di Rifondazione  in memoria del ragazzo dentro al Parlamento è stata RIMOSSA.

GUARDIAMO  AVANTI  E CERCHIAMO  ALTRI MODELLI PER I NOSTRI GIOVANI,MODELLI VERI….. NON VANDALI CRESCIUTI CON L’ODIO DELLE DIVISE E DI TUTTO CIO’ CHE LI CIRCONDA.

Metteo IV & Matteo I .-

RENZI DUE Matteo IV e Matteo I.C’era  una copia  di cantanti  chissà operchè ,Franco IV e Franco I,e tutti achiedersi  dov’erano finiti: Cantavano “HO scritto  t’amo sulla sabia” (come le scritte  di Renzi e il suo testone sotto la sabbia).Ora invece  una ragione 1526486_10152121196747179_1626948547_n della numerazione c’è: Matteo I perché  capeggia  sia al Nazareno che a Palazzo Chigi , benché in seria difficoltà ,governo e sondaggi, ma non è colpa nostra  se si e circondato da belle nullità   che le lu8cidano le scarpe ogni mattina..imagesU9M7Y3HJ ,e Matteo IV perché  è entrato  in quarta posizione  nel gruppo in testa  dei leader,a ridosso di Beppe e di Silvio ( quasi vicino a  Salvini & Carroccio).Che roba è questo Matteo Salvini ? Somigliava un po’ ,per età, motilità, spregiudicatezza  ed efficacia  mediatica ;Un Matteo  in versione  rustico-sportiva  come rimedio  omeopatico  al primo Matteo( er carognone …)  in camicia bianca pelle d’uovo…Per me che vivo a Roma, è duro pensare  che Salvini  possa rappresentare la Destra, come la credo io, l’Italia  intera  e la nostra civiltà ,anche se è un ottimo ragazzone ed ha tutto il mio rispetto e simpatia.. Sono troppo freschi i ricordi “Verdi, di Padania. Le corse di secessione, le inventive contro Roma, il Sud e l’Italia. (Li conoscevo  tutti di persona  quelli della prima ora, molte sere d’estate ci vedevamo per un gelato e due chiacchiere  vicino al Bar di Piazza della Maddalena ,mi incazzavo quando Bossi tra una sigaretta tira l’altra ,gridava Roma ladrona, io le rispondevo che il tempo mi avrebbe dato ragione che anche lui  si sarebbe acquietato dal benessere …. All’ora erano tutti terroni e verginelli, ma poi  assaggiata la cucina romana e altre cosine si ammorbidirono subito ,seguendo gli altri politici goderecci…) Ritornando al ragazzo Salvini , è duttile e intelligente ,molto sveglio, pronto anche a cambiar casacca se serve a prender voti. Salvini piace anche fuori dalla Lega .Il suo “capolavoro”  sarebbe se riuscisse  a far confluire  la Lega  in una “LEGA ITALIANA”, senza scioglierla ,ma come la componente  nordica  di una Confederazione  Nazionale, che rappresenta  gli interessi  e le istanze  settentrionali  nel quadro  di uno Stato Nazionale  e Sovrano. Abbiamo bisogno  di una PATRIA . Ma non  di una matrigna sciagurata chiamata Regione.

La Voce del Vassallo di Renzi, il Signor Gentiloni.

imagesJQAP01BEimagesM4WTQ04BLUI SUSSURA E IO ESEGUO..

SALVIATO “LIBERATO”, Gentiloni smemorato & farfuglione: COME TUTTI I SOTTOPOSTI RENZIANI. Dopo 8 mesi di prigionia e di trattative  per liberarlo a peso d’oro  dai  professionisti  del sequestro internazionale ( solo l’Italia paga i sequestri ecco perché prendono solo gli italiani, perché sono puntuali ai pagamenti e non bravi con la politica estera. imagesSi capisce il perché i due Marò ancora sono sotto le grinfie  da più di 2 anni degli Indiani..). Salviato  è stato liberato  poche settimane fa  e subito  Gentiloni (lecca scarpe di Renzi)  da navigato politico, è corso a ringraziare  l’Unità di Crisi, l’ottimo lavoro  dei Servizi e dell’Ambasciata ,”che il lavoro svolto  è stato più contare le mazzette degli euro che sono dati con vari ringraziamenti ai sequestratori….” .Purtroppo il ministro come sempre “smemoratino”  si è dimenticato di dire ai Contribuenti italiani, quelli  che vengono succhiati dalle tasse ormai esose, che questo riscatto  ,come gli altri  lo pagano di tasca propria e i meriti tutti alla Farnesina, per fare soltanto il Sensale pagatore. Bene, sono contente di aver collaborato al pagamento per aver salvato una vita italiana.

Ma devono cambiare gli ingaggi delle ditte italiane quando mandano  all’estero dei loro tecnici o altre persone che per divertimento sadico, si spingono in paesi  che sono in guerra.

TUTTA QUESTA GENTE IL RISCATTO SE LO DEVONO  PAGARE  DA SOLI , NON PIU’ CON I NOSTRI SOLDI .. imagesYO3UDS5J PERCHE’ PANTALONE E’ STUFO PAGARE PER GLI ALTRI COME PER GLI IMMIGRATI E ROM CHE SONO IN OGNI ANGOLO DEL NOSTRO PAESE A SBAFO DELLA NOSTRA COLLETTIVITA’ PER UNA VITA INTERA ; PER DI PIU’ MOLTI DELINQUONO.