Un’altra bellissima poesia di Giuliana Romaniello.

Giulia Romaniello

 
 imagesFFZ4ZFFE

TI PRESTERO’
Ti presterò i miei occhiali
se tu più in là del naso
non puoi vedere,
ti concederò di indossare
le mie scarpe
se il piede le potrà calzare,
il mio cappello se dal sole
ti vorrai riparare.
Ma mai il mio cuore
perché è il tuo
che devi far funzionare,
gioia,
dolore,
umiltà,
rancore,
odio,
dov’è l’amore?
Trovalo
ponilo al primo posto,
provalo
prima su di te ,
vedrai indietro mi renderai
occhiali, scarpe e cappello.
A occhi nudi guarderai
a testa libera penserai
a piedi nudi calpesterai
strade di chiodi e sabbia.
Non è mai irrimediabilmente
tardi nel giorno che torna
accetta, lotta e ama
con passione.