Questa è l’ITALIA: “CHE CI FREGHIAMO SEMPRE TRA NOI”.

Denunciati 323 falsi braccianti

Indagini Guardia finanza Reggio C., danno 2 milioni per l’Inps.

(ANSA) – LOCRI (REGGIO CALABRIA),- I finanzieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno denunciato per truffa i titolari di 21 aziende agricole e 323 falsi braccianti.
    Segnalato anche alla Procura regionale della Corte dei Conti il danno erariale per l’Inps, valutato in 2 milioni. Secondo l’accusa, i titolari delle aziende avrebbero assunto a tempo determinato 323 braccianti, garantendo loro l’indebita percezione di indennità agricole, sussidi di maternità e malattia.

images1R8Z0A4RA questi gli ci vuole  la galera