Il Giornalista e Scrittore Orwell.

1601336_10152108941189748_936734856_n George Orwell (pseudonimo di Eric  Arthur Blair) ,nacque in India  nel 1903  e morì  a Londra nel 1950.

Negli anni 30 e 40 l’autore de “La fattoria degli animali” e “1984” ( leggeteli sono interessanti ).Diceva: “Se  uno pensa  con coraggio  non sarà mai  politicamente ortodosso”. Odiava “la superficiale superiorità di chi si sente  migliore degli altri”.Scriveva articoli  profetici. Su temi oggi da prima pagina. (come la mia perduta amica Oriana )imagesFV9842A6

Vittoria vicina. Così parla l’ISIS d’ITALIA : “A ILLUSIIIII….”

imagesCE4OL3ANimagesGMZ1OVOQimages064Q64JPimagesPCKGMDUE

26312072_non-uccidere-pia-fraus-parte-vii-0

Halili el Mahadi ,il ragazzo  di Torino  che ha scritto il “Primo Proclama  dell’ISIS in lingua Italiana”, è in galera e spero che ci rimanga.. per propaganda  TERRORISTA. Ma il suo amico  Oussama Khachia ,ESPULSO  dall’ITALIA  un mese  fa,  continua dal sua RIFUGIO a stargli vicino. Sono convinti  di vincere questa scellerata guerra di mattanza…Forse non conoscono ancora come sono gli italiani quando si incazzano…imagesDDDWZ5UJ

Un Paese di mille campanili.. (Fitto semina vento ? Raccoglierà tempesta e vaffanculi..)

imagesGAIS0DHI L’Italia è il Paese  di mille campanile e di un  fottio di “partitini” che servono soltanto a far dimagrire il Paese e ingrassare  quesa gentaglia-sanguisuga con il denaro della povera gente, se il Popolo non ci darà un taglio netto una volta per tutte…….qqwerrt Ci prosciugheranno del tutto questo povero Paese chiamato ancora per poco tempo ITALIA.

Non  sono bastati  i brutti esempi  di Casini-Fini-Monti-Ingroia-Di Pietro- e altri furbetti del quartierino della forchetta.. Anche FITTO  vuole correre  da SOLO .Così ,avendo seminato  vento , raccoglierà tempesta .Invece il Popolo merdaccia…L’impazienza  di voler liberarsi  del CAPO  acceca  i GREGARI  e LASCIA i MODERATI  senza CASA.

L’ultima domenica di marzo è ritornata l’ora legale imposta per legge…

images3 Ogni volta che si cambia  “l’ora solare”vengono usati  termini “Ora Solare” e “Ora Legale” “per distinguere  i due orari ,che sono  solari e legali entrambi allo stesso tempo” .Sono SOLARI perché  riferiti al  SOLE  e non, per esempio ,alla LUNA (ora lunare) o ad un Astro (ora siderale) ;sono LEGALI perché  lo STATO  IMPONE ,per LEGGE ,l’ASSUNZIONE  dell’ORA SOLARE del MERIDIANO  CENTRALE  del FUSO ORARIO  in cui esso si trova ,allo scopo di EVITARE di AVERE  una MIRIADE di ORE  RELATIVE ai TANTI MERIDIANI  CONTENUTI in un FUSO ORARIO  

(il  FUSO ORARIO è LARGO  LONGITUDINALMENTE  15° ,EQUIVALENTE  UN’ORA di TEMPO ,la TERRA  è DIVISA   in 24  FUSI ORARI),

“D’INVERNO” ,per quanto ci riguarda ,ASSUMIAMO l’ORA SOLARE del MERIDIANO 15° E , che è  CENTRALE  al FUSO ORARIO nr. 1 E.

“D’ESTATE”, invece  ASSUMIAMO l’ORA SOLARE del MERIDIANO  di 30° E ,al CENTRO del FUSO ORARIO nr.2E .

Da ciò consegue  che la corretta  dicitura  dei due orari  è :

ORA SOLARE  INVERNALE

 e  

ORA  SOLARE ESTIVA 

(SUMMER TIME, come viene  detta  in tutto il mondo).-

PANE (in sospeso)

 

Caffè o Pane ” IN SOSPESO” Da donare a chi non se lo può permettere.

 caffe

Riprendiamo l’antica pratica napoletana del “caffè sospeso”.
Si usava nei bar di Napoli (SI USA ANCORA), quando una persona era particolarmente felice perché aveva qualcosa da festeggiare oppure perché aveva iniziato bene la giornata, beveva un caffè e ne pagava due, “per chi sarebbe venuto dopo e non poteva pagarselo”.

Era un caffè offerto ….. all’umanità. Di tanto in tanto qualcuno si affacciava alla porta e chiedeva se c’era “un caffè sospeso”…. e spesso riceveva in cambio anche un sorriso.

PANE

Con i tempi che corrono di grande povertà anche nelle famiglie medie. Sarebbe bello portare questa tradizione napoletana pure per il “PANE”, primo sostegno reale per ogni famiglia, ma soprattutto per un anziano solo. 

Quando si acquista il pane per casa:

LASCIATE PAGATO UN PO DI PANE “SOSPESO” PER I BISOGNOSI. IL NEGOZIANTE LO METTERA’ DENTRO UNA BUSTA CON LO SCONTRINO SPILLATO  METTENDOLO DA PARTE  E IN VISTA BANCONE  PER OGNI PERSONA BISOGNOSA CHE LO CHIEDERA’. 

DIAMOCI LA MANO

Gradiremo tanto che i nostri lettori e i loro amici ,siano anche loro (come stiamo facendo noi con i nostri volontari) portatori di questa bella iniziativa umanitaria per aiutare  le famiglie italianeimages8VQ0H9VM  (quelle degli Immigrati e Rom, vengono aiutate costantemente  anche dalle Cooperative rosse che lucrano intorno a loro e non danno nulla gratis, se non vengono pagati da noi contribuenti) . Divulgate questa iniziativa  al vostro droghiere  , facendogli mettere  anche un cartello esposto per far sapere che in quell’esercizio c’è :”IL PANE SOSPESO”.

Un grazie a tutti Voi .

Sergio Gioia – GioSer40

Presidente Associazione Volontari per i diritti  e la tutela del cittadino 

Siamo la Voce dei senza voce dal 2005.

Sito+Blog “lavocedeisenzavoce.it”

741995683_7

 

La Mogherini c’è, prende una bella fettona di stipendio che mettiamo anche noi italiani ,ma nessuno la vede e se la fila..

images9NO6BCYUimagesT7JT96BE

La Signora Federica Mogherini, ovvero “l’Alto Rappresentante dell’U.E. per gli Affari Esteri” !!!,è come l’Araba… “infelice” .

〈〈Che ci sia  ciascun lo dice. ….

Dove sia nessun lo sa…. 〉〉

E’ una specie di soprammobile :

La metti lì e dopo un po’ non ci fai più caso.!! ♠ 

♣ Sono queste che vuole e ha messo  Matteo,dei bei soprammobili immobili.. ♣ 

Seguiteci su..

 

 

foto_scritturaimagesT1C5YSQMCERCHIAMOAMICI-300x200

BLOG:LAVOCEDEISENZAVOCE .ALTERVISTA.ORG

Su Facebook “Diamoci una mano”

Su Twitter “Popolo Sovrano”

(in Nome del Popolo Sovrano)

Sul nostro SITO + BLOG : “lavocedeisenzavoce.it”

E-Mail : [email protected]

[email protected]

PROD2( IL FORCHETTONE DEI POLITICI ITALIANI)

Il nostro Blog molte volte non segue la cronaca politica  o l’attualità giornaliera.E’ fatto per la maggior parte di “OPINIONI”.Trattiamo le notizie  in opinioni per darle un angolatura in più a chi ci segue e legge. Il “fatto” ci interessa per entrarci dentro e metterlo all’attenzione dei cittadini con uno scritto  che possano capirlo tutti , come se lo scrivesse un Popolano incazzato ,senza peli sulla lingua,che come arma brandisce una penna e come forza la propria voce come un Populista. In  questo momento particolare delle problematiche sociali ed economiche del nostro martoriato e angosciato  Paese. Scrive così un Cittadino  Vessato e Tartassato da ignobili figure politiche  che si dicono giovani ma vecchi e marci dentro il proprio intelletto ed anima.. che stanno svendendo la nostra amata ITALIA  agli stranieri ,banchieri,arrivisti e azzecca carbugli di ogni genere  e risma asociale e arrogante,sorda ai richiami degli italiani.Ci hanno fatto riempire l’Italia  da balordi ,ubriachi,drogati,ladri,corrotti, banditi e assassini; che trattano donne,droga e armi nella stessa maniera. Gli siamo andati a “raccattare”  con le nostre navi della Marina Militare fin sotto le loro coste e portati nella nostra terra “spesati di tutto” e sono centinaia di migliaia ,ne sbarchiamo quasi mille al giorno ; sono tutti sopra le nostre povere  spalle. Sono quelli  dei primi sbarchi dell’Est , ora di mezza Africa.Per non parlare  di una grande tenaglia intorno alle nostre città di Rom  che portano la distruzione dell’economia dei comuni e un grande disaggio per tutti noi,per borseggi,traffici,furti di rame , macchine , dentro i negozi e nelle nostre case e ci uccidono i nostri giovani con le auto quando sono ubriachi e drogati. Ci hanno invaso  con la cantilena del pianto e delle bugie e noi gonzi abbiamo risposto con una grande solidarietà mal ripagata,chiamandoci razzisti se non gli accontentiamo di tutto.Tutti noi, meno i politici e i lecca culo con le  varie caste siamo sull’orlo del non ritorno con una povertà nera peggio di chi giornalmente sbarca in clandestinità,ma spesati e protetti di tutto.. Ora abbiamo anche l’ISIS dentro e fuori  della nostra penisola, pronti a sterminarci. Ecco perché è nata “La Voce dei senza voce” tanti anni fa..Una Voce   per difendere quelli  che il PALAZZO non li sente e non li vuole sentire ,per farsi soltanto i propri porci interessi.- 

1471914_10201318577909748_693988296_n

NOI SIAMO LA PECORA NERA CHE RUGGISCE.. 
E VESTE     TRICOLORE.

1488238_10201318578589765_1970886590_n

NOI SIAMO UNA VOCE FUORI DAL CORO…

LAVOCEDEISENZAVOCE.IT

LAVOCEDEISENZAVOCE.MYBLOG.IT

[email protected]

6650887-ladder-leans-on-wall-with-sky-and-bright-moon

 

La grande guerra..

 

Dubbi e Ricordi (1915-1918) Esplose il conflitto . E dopo “niente fu come prima”…

salimagesQI6D6CMXimagesBPPZFVC8

Così l’Italia entrò in guerra (1915/1918) Il Primo Ministro Salandra  fra il Marzo 1914 e il Giugno 1916 fu lui ,con Sonnino ,a “PILOTARE”  il Paese dalla neutralità all’intervento a fianco dell’Intesa.

La descrizione che Salandra fa della crisi  di Maggio  è precisa  e ricca  di chiaroscuri .Il fronte interventista  era costituito  da intellettuali e studenti ,nazionalisti, irredentisti ,sindacalisti rivoluzionari .Era, per così dire, un vario interventismo raccolto attorno  al progetto  di completare  l’unità  nazionale  e assicurare  all’Italia  un  ruolo paritario  fra le potenze.. A esso  si contrapponeva  il fronte  neutralista  comprendente  liberali giolittiani ,socialisti e cattolici  . Sottolinea Salandra come la spinta venisse proprio  dal Paese “mente  i neutralisti  occupavano  le piazze”  Poi, finalmente (si fa per dire), ci fu la dichiarazione di guerra  contro l’Austria .. 

imagesMP1KMHJE

imagesimagesIV8Q41ssdTDeerimages0aa5NSVR98imagesDJ1HS5XDimages2F2M895QimagesGC9OT1NZimagesB4V3A2E5dd

Il politico e il capo dello Stato,firmano  le guerre,gli armistizzi e la fine delle guerre. Pronti a far forgiare nuove medaglie  da appuntare  in petto alle vedove degli EROI morti per la patria e  agli Eroi rimasti in vita.

INVECE,AL SOLDATO DI MORIRE PER LA PATRIA E CHI RIMANE  IN VITA,DI FARSI APPUNTARE UNA MEDAGLIA (RICORDO DELLL’AVVENUTA CARNEFICINA) DA UN POLITICO RIMASTO A CASA A GUADAGNAR SOLDI… ANCHE LUI CON UNA MEDAGLIA RICORDO DELL’INEFFICIENZA E DELL’INDIFFERENZAimagesM2EP9NLQ

La recente visita di Francesco a Napoli:

20150322_fsdfsdfdfLa “simpatica furbizia di Francesco. Il Cardinale Sepe (vecchia volpe partenopea..)durante la visita  del papa al Duomo  di Napoli,ha annunciato :il sangue  di San Gennaro è per metà  sciolto!! e ha aggiunto  “San Gennaro  vuole bene  al Papa”.E Papa Bergoglio  scherzando come sempre: “Si vede  che il santo ci vuole a metà bene ,dobbiamo convertirci  tutti  perché ci voglia più bene”. ( invece a Napoli  bisogna pregare il santo a far convertire il sindaco come quello di Roma e Milano ,  fargli   guarire   le loro  cecità e l’udito con un miracolo, per farle   vedere  queste 3 belle città stuprate di tutto  e sentire  il lamento perpetuo e giusto dei cittadini mangiati dalle tasse comunali e non si sanno che fine fanno questi soldi …  prigionieri dei Rom e Immigrati ,ladri e furfanti che ci fottono tutti i nostri miseri soldi).

Simpaticamente il Papa  furbo  come un Prete  con tonaca lunga nera di campagna vecchio stampo. Perché intelligente come è ,è davvero difficile  che creda come tanti compreso me, alla storiella  del sangue  che si  scioglie  per intervento divino. NEWS_79829Non fu lui ,infatti ,  a dire  che il ” Regno  di Dio  viene  nella saggezza?” E che  “non bisogna  cercare  cose strane?” Il Papa sa perfettamente che se l’ampolla  non viene presa  in mano ,agitata, scossa, se la si  lascia  immobile dove sin trova, anche il, sangue  contenuto (se è veramente tutto sangue..)resta immobile  e non  si scioglie, neppure se scende   dal cielo San Gennaro in persona.

Quei cari papponi di certi nostri politici di riguardo…

a9g1977211_515415581893157_1737358189_nimmigrati04b6177d1b1270242c9cb35ba41746e5Per anni  nostri gonzi e papponi politici, da quelli col perizoma fino a quelli col pannolone hanno fatto entrare l’Africa e l’Est e nuclei di Cinesi  acchiappa tutto.. La colpa più grave è quella di Alfano  che promuove crociere della Marina militare e non (pagati tutti da noi)  per andare ad acchiappare gli immigrati  e metterli a disposizione delle Cooperative Rosse  (vedi anche associazioni malavitose  nostrane come Mondo di Mezzo,e di questi Mondi di mezzo ce ne sono tante e radicate sul territorio come sanguisughe ,ma quelli  delle mazzette facili se le tengono ben coperte e al caldo….)dei compagnucci di merende di Metteo.Facendole abbuffare di soldi nostri e mantenendosi un grosso deposito di voti, che servono sia per le primarie che per  le elezioni amministrative che politiche. Ora , con una faccia  da (……) ,il Ministro Gentiloni (mancato prete..) ci viene a dire che fra questi  immigrati potrebbero esserci  dei pericolosi infiltrati dell’ISIS ? Ma ci  prendono  per gonzi e scemi ??   Adesso che i  buoi  sono  usciti   dalla stalla,  questi nostri politici   lungimiranti  si mettono a gridare  al lupo al lupo ??!! Non ci potevano pensare prima  ?!  E ora cosa stanno facendo  per controllare e difenderci  ? Un cazzo di nulla, Roma  è ancora CITTA’ APERTA  come tutte le altre… sotto le grinfie degli africani  e  di quelli dell’Est con contorno di zingari all’arrembaggio…. Dovrebbero vergognarsi  e noi  dovremmo rispondere  loro in modo adeguato ,prendendoli a calci sugli stinchi..