Poesia di Giulia Romaniello

Giulia Romaniello

 ·

DAMMI
Dammi un sacco a pelo,
un vino leggero
e fammi fare un giro
con la rugiada
sull’ erba bagnata
senza scarpe da indossare
ne vestiti da stirare.
Dammi una fantasia
che non sia solo mia
prendi tutto non pensiamo
e via,
ci servirà per domani
dove tutto dovrà ripartire
questo disegno lo voglio colorare.
Dammi quel che vuoi,
quel che ti do’io
sono occhi in più per guardare,
una forza in più su cui contare.
Non c’è più desolata periferia,
c’è un panorama dove tuffarsi
con i piedi anche scalzi.

Giulia Romaniello

foto di Giulia Romaniello.