NOT IN MAY NAME.

Contro il terrorismo

L’appuntamento nazionale che c’è stato alle 15 in Piazza Santi Apostoli a Roma ,per rispondere alla strage di Parigi.

Erano SOLTANTO circa 400 compresi i “buonisti di Sinistra”   con  Cicchitto che ha parlato sul palco  .Casini ,Camusso,Landini e altri sparsi dentro al corteo ma attenti a farsi riprendere dalle telecamere ,per dire :”C’èro anche io” .Invece la Presidenta Boldrini,in  un brodo di giugiole, riceve in  pompa magnaimagesWFQQMZ6P   i portavoce degli ISLAMICI

RIPETO :TUTTO QUI’ DA PARTE DEI MUSSULMANI ??!!

A ME  SEMBRA POCO,DIREI POCHISSIMO.

A ME SEMBRA  CHE CI HANNO DATO UN PICCOLISSIMO CONTENTINO . UNA PICCOLISSIMA CARAMELLINA…… SAPORIFERA PER I CRETINETTI DEL QUARTIERE… 10847785_859563804094215_7699959156106324775_n1

image (3)

Le comunità islamiche e i musulmani d’Italia scendono in piazza. Una manifestazione nazionale a Roma contro il terrorismo, per rispondere alla strage di Parigi e gridare insieme “Not in my name”.Del   15 in piazza Santi Apostoli. A lanciarla è stata l’Ucoii (Unione delle comunità islamiche Italiane). ”Il mondo islamico senza se e senza ma ha condannato questa tragedia e questi atti di terrorismo”, ha affermato il presidente Elzir, che ha ribadito la necessità di questa manifestazione nazionale ”per dimostrare che siamo contro il terrorismo”. “Siamo alleati dei nostri concittadini”, ha dichiarato Elzir, specificando che “veniamo colpiti da persone che si dichiarano musulmane usando il nome di dio invano” e che “a livello mondiale la maggior parte di vittime di questi terroristi, di questi criminali, sono spesso i musulmani”. (QUANDO MAI .IN AFRICA E NELLE ALTRE PARTI. HANNO SALVATO E NON AMMAZZATO BARBARAMENTE, SOLTANTO CHI CONOSCEVA I VERSETTI DEL CORANO)

image (2)

 ALL’ORA COME MAI QUESTI VERSETTI DEL CORANO??!! E’ QUESTO CHE NON CAPISCO:

“O QUESTI VERSETTI NON SONO DEL CORANO O MENTE QUESTA SCRITTA ! ! ! 

Forse Voi già conoscete questa.
O voi che credete! Non abbiate amici tra gli Ebrei ed i Cristiani” [al-Ma’idah 5:51.11]. Ma lo sapevate che ci sono 123 versi del Corano relativi al combattere ed uccidere per la causa di Allah? Ecco, di seguito, alcuni passaggi:
  • I musulmani sono incoraggiati ad occuparsi totalmente nel combattimento per la gloria di Allah [Sura 22:73]
  • Allah darà “una più grande ricompensa a coloro che combatteranno per lui” [Sura 4:96]
  • Circa gli infedeli (coloro che non si sottomettono all’Islam), costoro sono “gli inveterati nemici” dei musulmani [Sura 4:101]. I musulmani devono “arrestarli, assediarli e preparare imboscate in ogni dove” [Sura 9:95]. I musulmani devono anche “ circondarli e metterli a morte ovunque li troviate, uccideteli ogni dove li troviate, cercate i nemici dell’Islam senza sosta” [Sura 4:90]. “Combatteteli finché l’Islam non regni sovrano” [Sura 2:193]. “tagliate loro le mani e la punta delle loro dita” [Sura 8:12]
  • Se un musulmano non si unisce alla guerra, Allah lo ucciderà [Sura 9:93]. Al fedele deve essere detto “ il calore della guerra è violento, ma più violento è il calore del fuoco dell’inferno” [Sura 9:81]
  • Un musulmano deve “combattere per la causa di Allah con la devozione a Lui dovuta” [Sura 22:78]
  • I musulmani devono far guerra agli infedeli che vivono intorno a loro [Sura 9:123]
  • I musulmani devono essere “brutali con gli infedeli” [Sura 48:29]
  • Un musulmano deve “gioire delle cose buone” che ha guadagnato con il combattimento [Sura 8:69]
  • Un musulmano può uccidere ogni persona che desidera se è per “giusta causa” [Sura 6:152]
  • Allah ama coloro che “combattono per la Sua causa” [Sura 6:13]. Chiunque combatta contro Allah o rinunci all’Islam per abbracciare un’altra religione deve essere “messo a morte o crocifisso o mani e piedi siano amputati da parti opposte” [Sura 5:34]
  • “Chiunque abiuri la sua religione islamica, uccidetelo”. [Sahih Al-Bukhari 9:57]
  • “Assassinate gli idolatri ogni dove li troviate, prendeteli prigionieri e assediateli e attendeteli in ogni imboscata” [Sura 9:5]
  • “Prendetelo (l’infedele n.d.t.) ed incatenatelo ed esponetelo al fuoco dell’inferno” [Sura 69:30]
  • “Instillerò il terrore nel cuore dei non credenti, colpite sopra il loro collo e tagliate loro la punta di tutte le dita” [Sura 8:12]
  • “Essi (gli infedeli ndr) devono essere uccisi o crocefissi e le loro mani ed i loro piedi tagliati dalla parte opposta [Sura 5:33]
  • “Sappiate che il paradiso giace sotto l’ombra delle spade” [Sahlih al-Bukhari Vol 4 p55]

come-scrivere-allah-in-araboDomanda: dato che il Corano è la parola di Allah, che il Profeta Mohammed (la Pace sia su di Lui) altro non è che il diligente redattore del Libro e che dovere di ogni buon musulmano è applicare quanto scritto sul Corano (e non interpretarlo, si badi bene),

E’ mai possibile un

“Islam moderato” ???
Secondo me no.

E non è una nostra colpa…….

1620545_703657819685314_1115173044_n

 

Precedente Francia sottomessa ??!!(per le sue colpe di ottusità.. dei suoi politici,idem per l'Italia) Successivo La morte di Valeria la sera di Venerdì 13 Novembre a Parigi.