L’ISIS ride dell’Italia un pò piagnona e antisionista.

l43-isis-propaganda-140630135045_mediumDalle parti del Califfato  risuonano scoppi micidiali..Sono le esplosioni di gioia e risate  dei terroristi,l’allegria  suscitata dall’Italia renziana e di Francesco.Piagnona ,tremebonda e antisionista come piace a Obama ,dall’inerzia che alimenta  il grillismo ;dalle porte girevoli  delle carceri ,dove i “fratelli mussulmani”  sospettati escono”prima di subito”;da Francesco alla Boldrini,sempre  tesi  ad aprirsi “al nuovo..” ,anche quello stragista pronto ad estendere,per Francesco  il “Giubileo  ai compagni monoteisti che sbagliano,cioè  ai nemici giurati e, di norma,ASSASSINI  di CRISTIANI  e di EBREI;da Renzi ,cuor di (…..),incapace di solidarietà (se non sono americani o amici di Obama)In Italia,l’unico laico militante è Francesco. E l’Italia  si mostra Cristiana  a giorni alterni ed antisionista   sempre: glissa sui Cristiani assassinati  dagli islamici “cattivi”;finge ,alle date canoniche,di piangere  gli Israeliti morti; detesta ed odia gli israeliani che lavorano sodo ,producono,studiano,conservano la cornice  “liberademocratica” ,eppure,nello stesso tempo,sanno e vogliono difendersi e contrattaccare .Un ersempio intollerabile per gli italiani.