Dall’entrata in U.E. In Francia non si paga il “BOLLO AUTO”.

In Francia ,non esiste il “bollo auto”  che una volta si chiamava”VIGLETTE” (bollo).E’ stato ABOLITO  con l’entrata  in U.E.,”come accadde in Italia”.Ma poiché il nostro è un Paese  dei Furbi e dei Papponi”ISTITUZIONALI”,la stessa ENTRATA  è stata ASSICURATA dalla “TASSA di PROPRIETA’ ” (autovettura personale)che normalmente ancora chiamiamo Bollo.Come è stata cambiata la tassa di mamma Rai che ora si chiama “TASSA di PROPRIETA’ ” (apparecchio televisivo”. Ora mancano soltanto gli altri 4 elettrodomestici di PROPRIETA’ che in questo andazzo……  TASSERANNO come “TASSA di PROPRIETA’:

FRIGO – LAVATRICE – SCALDABAGNO – CUCINA a GAS.

Loro, il governo.Non ci dorme per sgraffignarci soldi anche con forme anticostituzionali,tanto  sanno che l’italiano prima mugugna  da solo  in un angoletto ,ma poi corre a pagare. Come succederà tra poco: AUMETERANNO finalmente l’IVA  e ancora le ACCISE dei carburanti.Sennò come fanno LORO a pagarsi  i faraonici stipendi,pagare il pizzo all’U.E. e ora anche ad Erdogan e far stare  bene tutti gli africani a latte e miele che ci anno letteralmente invaso insieme a Rom e Sinti..

Il nostro RE ,ha letto la storia francese ? sa cosa è accaduto ad un’altro RE, sordo  alla voce del Popolo e grande spendaccione per se ,la corte,Casta e Clero ?? Legga il capitolo dell’anno  1793 …….

ghigliottina2

Il governo sa di taglieggiarci giornalmente.Sa anche che i vecchi pensionati non ce la fanno più  a vivere ,perché la loro magra pensione rimane sempre quella e con quella devono pagare tutti gli aumenti ,le medicine e le altre tasse che una renzi-verdini“Compagnia di Corsari e Puzzoni” contro tutti i cittadini taglieggiandoli senza nessun  riguardo.  (come fu nel 1700 in Francia) .

12107831_362423313928210_3350372273730296083_nLUI,sa di  TAGLIEGGIARCI con  sfacciataggine e arroganza..10847785_859563804094215_7699959156106324775_n1Dicendoci nel prenderci per “stupidoni” ,che le tasse sono diminuite (lo stesso giochetto di LUIGI XVI,quello che il Popolo GHIGLIOTTINO’).

ORA TUTTO CIO’ CONTINUERA’  FINO A QUANDO  LA “NOSTRA PAZIENZA NON FINIRA’ ” . 

FORSE QUEL GIORNO  NON E’ NEPPURE TANTO LONTANO.