Siamo sempre NOI… Sabato16

finestra-1

Dall’8 di questo mese.Stiamo  vedendo la luna dietro le sbarre. Siamo agli “Arresti Virtuali”.Non scriviamo il solito nostro Blog giornaliero.Soltanto divagando con qualche aneddoto giornaliero,tanto per non impigrire  le nostre menti… « Aspettando  la CADUTA di Renzi con i suoi  Soci:corsari e faccendieri » . Per riscrivere il Blog in libertà e democrazia.

1622176_529864030461594_614054410_n-247x3001

imagesO75DKCEQ3

italia-che-affonda1-300x274downloadTYP-452258-4697348-venditoreNEWS_7511[1] (1) 

Questa non è la nostra moneta….... 

Unknown-1Questa non è nemmeno la nostra bandiera.

qq1Questa è la nostra bandiera.

»♦«

Aneddoto: Perché non esportiamo anche gli IDIOTI,invece dei nostri giovani e bravissimi cervelloni  ?

idiota

Gli Idioti sono sempre esistiti e rappresentano  una razza  che non tramonterà mai. Non mi riferisco ,ovviamente a coloro  che, per arresto congenito  o acquisito  dello sviluppo   dell’encefalo presentano  un’infermità  mentale  che si manifesta con assenza  dell’intelligenza  e prevalenza  degli istinti;ma a questi soggetti  che vengono così  chiamati  con un senso  di commiserazione  a causa di certi  atti  e comportamenti che rivelano  atteggiamenti  da idiota .

Ma chi sono gli IDIOTI ??

Non è facile rispondere  a questo interrogativo. L’idiota solitario  o di gruppo  è diventato un personaggio  importante  della società  contemporanea.Molti si sono impegnati a fondo nella ricerca  della fenomenologia  dell’idiota  per mettere a punto  i livelli  e le caratteristiche  di questi sciocchi,ma i tentativi fatti fino  ad oggi  non sono ancora riusciti  a consentire giudizi  chiari,e questo ,perché l’idiota  di oggi modifica  in continuazione la propria immagine   e non prova  nessuna vergogna  per la propria tipologia  caricaturale.Io, che non mi sento assediato  da concetti  già detti  e risaputi,propongo   una classificazione.

Gli IDIOTI sono:

I servi  di potere  e dei potenti,con una specie di istinto  gregario;i falsi colti,malati di estetismo; i presuntuosi ingiustificati;i vanesi ed esibizionisti;quelli  che compiono azioni suggerite  da altri; quelli che si rendono colpevoli  di pretendere cose  che vanno oltre le ,loro possibilità ;quelli che tentano  di realizzare  ciò  che non è assolutamente  possibile realizzare;i burocrati  che arrivano in ufficio  sempre in  orario e no fanno sega nemmeno un giorno nella loro vita lavorativa..;quelli che ricevono benefici  e poi voltano le spallucce  a chi glieli ha dati;quelli che non conoscono i limiti  imposti dal destino e dalla natura alla loro intelligenza;quelli che si ritengono onnipotenti e quindi mal  si prestano a limitazioni  che la società ,quando si scopre,  impone loro;gli incapaci di prendere coscienza della loro imbecillità e del loro relativismo morale  e culturale ;quelli che non si rendono conto dell’inutilità  della loro esigenza ;  “quelli con il volto destinato all’anonimato ma che,  per motivi  inspiegabili, raggiungono la ribalta e la notorietà” (vedasi  gli inquilini del Colle , Palazzo Chigi,di chi guida il Parlamento e il Senato) );quanti vorrebbero essere spiritosi ma non perdono occasione  per scivolare  nel cattivo gusto,con ironiche illusioni  e con sarcasmo volgare;”gli illusi  che,  pur di mettersi  in mostra  ed attrarre attenzione ,non esitano  a falsare  la realtà  delle cose” (ne conosco uno che si chiama Matteo).Demostene  diceva :

« Nulla è più facile  che illudersi, perché  ciò  ogni uomo desidera ,crede anche che  sia vero »

Potrei continuare  ancora  ad elencare  “quelli che vogliono far credere che Dio li preferisce….” .Purtroppo il bacillo dell’idiozia non è stato ancora scoperto.Visto quindi  che non è possibile  curarli ,e considerati  i numerosi problemi  che essi pongono ,l’unica soluzione ,la più  confacente  per levarseli  da torno ,sarebbe  quella  di ESPORTARLI .Ma sulla Penisola  in quanti si resterebbe ?! (certamente perderemmo molti politici e quasi tutto il governo….. e alti papaveri delle istituzioni,toccando anche il Cuppolone).C’è poi l’obbligo  di rispettare  le leggi.Non ci sono patti ,contratti  o intese (idem con gli africani che ci stanno invadendo……) con altri Paesi  per effettuare  l’ESPORTAZIONE  di idioti ,quindi  con questa spina nel fianco ,e mantenendo  questo falso  senso di tutela  nei loro confronti,dobbiamo imparare  a conviverci  (come i renziani e le centinaia di migliaia di africani  che fanno villeggiatura gratis in italia per tutta la loro vita..a spese degli italiani) .Certamente,forse il mio punto di vista non verrà condiviso  da tutti Voi,ma l’ideaccia di deportare  gli idioti  mi affascina. Longanesi diceva:« Due idioti sono due iodioti.Migliaia sono una forza storica» 

Precedente PER NON DIMENTICARLO "MAI"...... Successivo Siamo sempre NOI .Domenica 17