La luna dietro le sbarre – Lunedì 30 Maggio (Cibi e bevande degli antichi Romani)

finestra-1-1

Da Aprile  2016.

Ci siamo  messi agli

“ARRESTI VIRTUALI “

(Ammirando la luna dietro le sbarre) 

Aspettando la caduta del governo per scrivere nuovamente ,con libertà  e democrazia.

1622176_529864030461594_614054410_n-247x3001Ricordando a Renzi, che dimentica  sempre che nessuno  del Popolo Sovrano  lo ha mai votato.12963756_10156861590720327_1482506907237938923_n

All’infuori di Napoletano che le ha consegnato la chiave di Palazzo Chigi con  l’Italia e di Mattarella che ancora non lo sfratta da quel Palazzo..

998049_Fratelliditalia1

25-arprile

» ♦ «

finestra-1-1Chi lotta per la libertà e la giustizia sociale,può anche perdere.Basta che lo fa con dignità  e coraggio (G.S.).censura-1

ANEDDOTO:

Nessun popolo fu mai tanto FRUGALE  quanto gli antichi Romani.Si nutrivano  di fagioli,agli,cipolle,ma il loro cibo quotidiano era una Farina di Spelta  o Frumento,a cui talvolta  aggiungevano  qualche Legume  o poca Verdura.Di rado mangiavano Carne ;ma dopo la Conquista  dell’Asia  le cose cambiarono ,e i Fornai,i Cuochi i Pasticcieri ebbero  il loro da fare.

099138

ab-ovo-usque-ad-mala-1

11035746_10153159002698280_77063665209606722_oaa7568e5ccf75c4a69004ba59a31fc55_L

918

images (1)

Fra gli animali  che mangiavano le Carni  prediligevano il Cinghiale ,il Maiale domestico,le Lepri,i Conigli,Ghiri e Agnelli. Il Pavone,l’Oca,l’Anitra, Cappone,Colombo,Tortora, Pernice,l’Usignolo,Gru e Cicogna.Tra i Pesci,Rombo,Murena, Triglia,Luccio,Scombro,pesce Spada,Ostriche e Riccio di mare,Lumache di mare e di terra.

mosaico-garum-romanofoto-pittura_romana022a-393x450123Fishes2_wikipedia

Gli antichi romani ,mangiavano 2 volte al giorno ,ma più tardi, quando il “diletto della Tavola” divenne uno dei più preferiti, aumentando il numero dei Pasti. 

vino-romano-4view_1_AF00376g

La MATTINA,prima dell’ora  degli affari,facevano COLAZIONE con il Pane intinto al Vino o con Frutta,Formaggio e Latte.A MEZZODI’ ,  aveva luogo il Prandium ,COLAZIONE  pure Frugale,molte volte in Piedi   ed Innaffiata di Mulsum  o Vino Melato. Terminate le Faccende  del giorno,ossia  verso le Due o le Tre e mezzo  POMERIDIANE ,si Serviva la CENA, con 3 Pietanze essenziali.Antipasto,Pasto principale e Pospasto. ANTIPASTO:Salcicce, Salsa,Crostacei,Olive,Insalata e Uova.PASTO principale: Carni, che erano servite in 3 Portate, accompagnate da Vino grosso e spiritoso. POSPASTO:  consisteva  di Frutta secca,,come Noci,Fichi,Uva e Olive e Vini dolci.

Nei primi tempi  si mangiava  nell’Atrio  stando Seduti ;più tardi, ,si ebbero Sale da Pranzo,dove gli Uomini  stavano  Sdraiati  sui Lettini  e le Donne Sedute.nei grandi banchetti  gli Ospiti  erano Allietati  dalla Musica ,da Lettori,Commedianti,Gladiatori,Ballerini  e Buffoni.

danze roma antica

12268_10202835456030753_2847071015955564389_n-uyy1

Fra le Bevande miste  la preferita era il Mulsum ,mescolanza  di Mosto con Vino,oppure  una Bevanda  calda  fatta  con Acqua  bollente,Vino e qualche Droga aromatica ;molto gradito  era  il Vino  di Cotogne de l’Idromele.Fra le Bevande pure,  la più comune  era il Vino.Vini prelibati erano considerati  il Cecubo,il Falerno,il Sorrentino,il Massico,l’Albano ; e dei Vini Stranieri quelli di Chio,Taso,Lesbo,Cipro,Spagna e Gallia.

banchettomosaico-romanofamiglia romana