La luna dietro le sbarre – “RIVOLUZIONE”

finestra-1-1censura-1031543Chi lotta per la libertà e la giustizia sociale,può anche perdere. Basta che lo fa con dignità e coraggio.(G.S.)

10214711081474498_10201230127338539_706459307_n-300x1791012445872

297677_4427143239381_45526368_nBuonaEstate72282_10200457183535427_1378130075_n-300x203

rivoluzione-Se si dovesse  scegliere  una parola capace  di condensare  tutte le speranze ,le illusioni e i drammi del mondo moderno ,non vi è dubbio  che questa parola sarebbe  la parola

*RIVOLUZIONE* 

Nulla sembra in grado di evocare immagini  più intense  ed esaltanti.di questa idea entrata prepotentemente  nel vivo della storia  universale  attraverso la presa della Bastiglia16477E trasformatasi  ben presto nell’idea-chiave  del nostro tempo.Pertanto,si può dire che il giorno in cui  la parola  *Rivoluzione* cesserà  di suscitare  le reazioni emotive  che oggi suscita  l’umanità  sarà  entrata  in un’altra fase della sua drammatica  avventura.Il panorama ideologico  cambierà radicalmente  e con esso cambierà l’orientamento  generale  degli spiriti All’ora l’epoca  della “speranza nelle rivoluzioni sarà terminata”.Ma io personalmente non ci credo. “Invece credo  che finché su questa terra  ci sarà un PUZZONE DESPOTA: “l’UNICA SALVEZZA  SE NON SI PUO’ VOTARE :

images (3)

“E’ LA RIVOLUZIONE”.

Ogni generazione (anche la mia generazione lo è stata,per creare un mondo migliore se c’era l’opportunità di scendere in Piazza…e l’idea non è tramontata) di rivoluzionari  si ritiene nella prima giovinezza ,destinata  a fare la vera rivoluzione ;poi invecchia  a poco a poco  e muore, e, appunto  perché muore ,non rischia  di essere smentita.La parola Rivoluzione  ha suscitato dedizioni  così pure ,fatto  scorrere  a più riprese  un sangue  così generoso ,costituito  per tanti infelici  la sola fonte di coraggio  di vivere,  che è  quasi sacrilego  porla sotto esame..tuttavia niente  di questo  si è detto  impedisce  che essa  sia priva di senso.Solo per i preti i martiri sostituiscono  le prove.la-rivoluzione-delle-matite (1)

alberi-da-frutto_NG4«Le rivoluzioni si riconoscono come gli  alberi dai frutti,e non  dallo sforzo  che costano»

Ignazio Silone

albero-di-mele_NG4