La luna dietro le sbarre – “OMOSESSUALISMO”

finestra-1-1censura-1Chi lotta per la libertà e la giustizia sociale,può anche perdere.Basta che lo fa con dignità  e coraggio (G.S.).

Ida Magli  ha parlato  di “incidamento  all’Omosessualità” che aveva  “devirilizzato il maschio  europeo  facendone un mollusco incapace  di difendere le proprie donne”,a Colonia  e in tutte le altre città  dove gli invasori ,la notte del Capodanno  2016 ,avevano inaugurato  la “pratica della violenza  sessuale di massa”.La legge incombe sulle  Unioni Civili  era appunto  un incitamento all’Omosessualità  .Non alla pratica erotica  dell’omosessualità ,che agli Stati  doveva interessare  in quanto  concausa  del crollo demografico e quindi previdenziale .

PBIaNVrDzpqhe9YuMo=--nunzio_galantino

Anche Monsignor Galantino ,Segretario della Conferenza Episcopale  Italiana ,incitava  all’Omosessualità :per quel Vescovo  ipocredente  riconoscere  le Unioni Civili era nientemeno  che un dovere .Dovere ? Pensai  che a quel punto  il dovere fosse ,per i padri di famiglia ,rifiutarsi di  pagare  le Reversibilità  della Pensione  ai Sodomisti  Benedetti  dai Preti di Potere.