*Ieri sono successe 3 cose strane piene di sangue.. e morti*

berlino-camion-attentato2-1000x600Berlino, identificato l’attentatore: è un pachistano di 23 anni

Era registrato in centro profughi nella capitale tedesca

l_2d67(Altro impiccio.. vicino da noi)Svizzera Spari al centro islamico a Zurigo, trovato morto l’autore L’autore della sparatoria di ieri in un centro islamico di Zurigo sarebbe l’uomo trovato morto a qualche centinaia di metri di distanza.  Le indagini hanno accertato un legame fra la persona ritrovata senza vita e la sparatoria.   Nella sparatoria avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri nel centro islamico, situato nei pressi della stazione centrale di Zurigo, sono rimasti feriti in modo medio-grave tre uomini rispettivamente di 30, 35 e 56 anni. !!!!
 a2Fonti dell’ambasciata, citate dai media locali, precisano che il diplomatico stava tenendo un discorso alla Galleria di Arte contemporanea, per la mostra fotografica ‘la Russia vista dai turchi’.L’agente che ha sparato  è vestito in abito scuro, giacca, cravatta, e grida: “Non dimenticatevi di Aleppo, non dimenticatevi della Siria”. Poi l’urlo, “Allahu Akbar”, “Dio è grande”.È stato identificato dopo essere stato ucciso. Era un diplomato del 2014 dell’accademia di polizia Rustu Unsal di Smirne, si chiamava Mevlut Mert Altintas, aveva 22 anni e faceva parte delle unità anti-sommossa di Ankara. In due occasioni aveva anche prestato servizio per la scorta del presidente Recep Tayyip Erdogan, sia a Konya nel 2014 che a Bursa nel febbraio 2015. 

La pista islamista non convince tutti in Turchia,(perché prima di ucciderlo le hanno dato tanto tempo per parlare ai presenti?…) o quantomeno si propongono piste’ alternative (che sia tutta una montatura per addossare la colpa soltanto all’Islam e non a  problemi interni e internazionali,provando di accendere una miccia molto esplosiva..?!)