Come siamo ridotti in questo paese senza governo e senza stato.Ma anche senza una vera guida spirituale che ci dia coraggio e futura speranza a noi cristiani.Siamo in piena decadenza ,morale,culturale,religiosa.Italiani svegliatevi se non volete farvi mettere sotto da puzzoni e un altra religione.Italiani èora di riprenderci quello che ci stanno scippando ,costringendoci a metterci proni a loro.E’ ora di cambiare questa nostra Italia sofferente, sfruttata derisa e svenduta.ci dobbiamo battere per una nuova rinascita della nostra dignità di uomini italiani. ..

MESSA ANTICIPATA PER LA PAURA DEGLI SCONTRI CON GLI AFRICANI,CHE NOI SFAMIAMO,VESTIAMO,LE METTIAMO UN TETTO SOPRA LA TESTA  E GLI ACCUDIAMO DI TUTTO .PUR SAPENDO CHE LA NOSTRA ECONOMIA E IL NOSTRO VIVERE DELLE NOSTRE FAMIGLIE E’ MISERO E PRECARIO PER ALLARGARE LE BRACCIA A LORO LEVANDOCI IL PANE DALLA BOCCA PER GENTE CHE POI CI ODIA E CI SPUTA IN FACCIA. Bari e forse altre città e paesini d’Italia si arrendono agli “STRANIERI” Così Gesù nasce in anticipo per far piacere a loro ??!!La Curia a Bari,sposta  alle 18,30 la tradizionale funzione  di mezzanotte  a causa  del “Coprifuoco”dovuto agli “Emigrati”. “Già siamo stati conquistati e prigionieri del loro volere ?? Lo Stato Italiano (se veramente esiste) e Il Vaticano dell’Apostolo Pietro:Sanno di questo affronto ?! Oppure fanno i soliti  i pesci in barile ,lavandosi sempre le mani come Pilastro .Vendendo la Nazione  per i soliti 30 denari  di Iscariota ????

NATALE NON E’ SOLTANTO DEI CRIOSTIANI.IN BALLO C’E’ LA NOSTRA CIVILTA’ CHE QUESTI ARRIVATI OLTRE MARE STANNO DILANIANDO E ZOZZANDO.L’INDIFFERENZE  COINVOLGE  CATTOLICI E LAICI COME ME,NOIN  HANNO PRESENTE IL SIGNIFICATO  SCONVOLGENTE DELLA FESTA E DELLA NASCITA DI CRISTO.ORMAI GLI INSEGNANTI DI RELIGIONE  NON TRASMETTE PIU’ LA FORZA  DELLA STORIA , E SE LA CAVA  CON PREDICHE  CHE SONO INVITI ALL’ATEISMO.MOLTI PARROCI  HANNO PRESO QUESTA LORO MISSIONE DIVINA,COME SEMPLICE LAVORO LUCROSO  E NON COME UN PASTORE DI ANIME.- 

Natale è inno alla vita. Non vivere in questo mondo come straniero, ma come nel grembo di una grande vita. Credi alla vita, credi nell’uomo, canta e cammina e l’arida vita si riempirà di luce.Fa’ memoria delle tue origini. Entra nella consapevolezza della tua storia unica, originale, irrepetibile.Anche chi non accoglie lo specifico senso cristiano della nascita del VERBO di DIO può condividere messaggi importanti in nome della comune umanità.    “Adoro Dio per il mio Natale, per la mia infanzia che non ricordo ma che immagino da quello che fanno gli altri bambini. Rivivo l’esperienza del succhiare, del soddisfare i gusti, del piangere per i fastidi del corpo, del ridere, dormire, svegliarmi, del far noti i desideri, dimenare le membra, strillare, sdegnarmi coi grandi quando non accondiscendono, vendicarmi piangendo, …”  (Agostino, Confessioni).Anche tu sei spuntato, apparso alla vita nella vasta placenta del mondo, sei connesso, collegato, intessuto ai fili misteriosi della solidarietà cosmica. Come potresti vivere se il sole non ti scaldasse, se l’aria non ti desse il respiro, se l’acqua non trasportasse gli umori della vita, se la terra non ti sostenesse e nutrisse?Faremo la meditazione del nascere: tu puoi rivivere biograficamente la emozione del nascere; anche tu sei stato bambino. “Immaginati bambino sul punto di uscire dal grembo per venire alla luce. Osserva il volto della mamma ansiosa di vederti per la prima volta dopo averti ospitato per nove mesi nel suo grembo. Immagina il travaglio doloroso del parto presto dimenticato dallo stupore di vederti. Ascolta il grido della vita quando per la prima volta l’ossigeno ha inondato i polmoni. A quel primo respiro è legato il pellegrinaggio incessante dei tuoi respiri. Ascolta la musica dei respiri. Respira come fosse la prima volta. Celebra il miracolo di esistere. La vita è un nascere continuo”.Poi costruiremo l’albero delle parole belle che andremo ad appendere per confermare, decorare la nostra mente e impegnarci a viverle affidandole alla memoria lunga. Esempio: “Celebra la gratuità di ogni giorno e di ogni respiro”“Ogni mattina al tocco della luce ho un giorno nuovo davanti a me”; “Fa fiorire gli incontri umani che la strada ogni giorno ti regala”“Ogni uomo è una stella, ogni stella ha il suo splendore, accogli ogni persona come messaggio per te”“Vedo negli altri la mia umanità”; “Vedo bene… col cuore”; “Ciò che conta è amare”… quali altre parole belle appendi?Cammino delle stelle. Natale è un viaggio alle radici, anche tu sei nato, sei stato cullato da una mamma e curato nel nido caldo di una famiglia. Celebra la vita che è arrivata fino a te lungo una collana immensa di vite. Celebra la natura, immensa placenta di vita. Celebra le stagioni, tutto ciò che vive è tuo prossimo, guarda la terra con rispetto e onore: “Laudato sii mio Signore per sorella Madre Terra la quale ci sostenta e ci governa” (Frate Francesco, Cantico delle Creature).NATALE è un invito alla ECO-LOGIA, alla sobrietà, alla essenzialità.Col primo libro della Bibbia (Genesi) celebra il Natale del mondo, il natale di ogni giorno, di ogni respiro, di ogni pensiero. La conservazione nella vita è un nascere continuo.

 

A ROMA DICHENO SO’ STATI SEMPRE (COME DICHENO LORO) LI MEJO FICHI DER BIGONZO.(LA STESSA COSA CHE DICHENO LI GRILLINI)

Per anni e anni ,pure ( e soprattutto) il PARTITO COMUNISTA  ITALIANO di VIA DELLE BOTTEGHE OSCURE a  ROMA .Si era  “ABBONDANTEMENTE FINANZIATO  (anche ora come tutti  i partitini e partitoni  che piacevolmente  zuzzurellano in Italia)con SOLDI NERI (direi  per anni di Zio Baffone).che gli arrivavano  da svariate fonti ,molto diverse tra loro…Si andava alle ROBUSTE MAZZETTE   versate da AZIENDE che per lavorare  dovevano  avere l’OK  dei COMUNISTI ,fino al cosiddetto “ORO DI MOSCA”L’insieme di forti provvigioni  destinate  al Condominio di Via delle Botteghe Oscure «per immettere sul mercato italiano il GAS METANO  che   l’UNIONE SOVIETICA possedeva  in quantità enormi nelle regioni siberiane.La “mediazione” del P.C.I.  fu decisiva  per “convincere” l’ENI ad acquistarlo.E al “Bottegone Rosso” venne riconosciuto un CREDITO di “oltre 12.000 di Dollari  su un conto di una Banca Elvetica!  (questi potevano pensare ai nostri poveri operai,che le facevano fare sempre scioperi e beccare manganellate dalla Cellere ,spinti dal Sindacato  che a sua volta  legato sia con il partito che con gli imprenditori ) Invece le TANGENTI VERSATE DA AZIENDE ITALIANE VENIVANO RACCOLTE  DA  CASSIERI FIDATISSIMI  CHE POI LE TRASFERIVANO IN SVIZZERA (Capito i puri senza macchia cosa  ti facevano??) I pochi che furono ARRESTATI   dalla Procura di Milano  ” graniticamente persero la parola e non parlarono mai”  .Anche i “Dirigenti del PCI” ,che  “Mani Pulite beccarono senza far rumore  ne di Stampa,ne da Tv. SI TAPPARONO LA BOCCA FACENDO SCENA MUTA «E IL PCI (PER GRAZIA RICEVUTA…) FU L’UNICO PARTITO  A SALVARSI  NEL GRANDE TERREMOTO DELLA CACCIA ALLE STREGHE ,DAL 1992-1993.Altri casi di “REGALIE POSTULATE…”.Le chiamerei MAZZETTE arrivate  al Partito Comunista Italiano ,Come i  260 MILIONI della FIAT  “SCIVOLATE   nelle  CASSE senza fondo  della FEDERAZIONE  COMUNISTA  di TORINO”.Dal giorno che TANGENTOPOLI aveva PIZZICATO (ma con mani di velluto…).Occhetto si era messo a riparo ,recitando  di continuo a litania  che non cambiava mai:  Sostiene  di non sapere nulla come le 3 scimmiette .A fine del 1993  ci fu un appalto ENEL  pagato da Panzer  di desolforazione   che per questo appalto  si beccarono in due trance “250MILIONI di LIRE ,Ma per fortuna fu ACCHIAPPATO il SIGNOR “G” e Panzer  pagò soltanto la Prima Rata di 621 MILIONI di LIRE al PCI.La lista è lunga :Questo è soltanto un assaggino,ma che non intendo continuare :Perché ho paura di vomitare…. 

E’ VOLATO IN CIELO UN EROE :MIRKO ROSSI.

 

 

 

 

E’ MORTO MIRKO ROSSI : il PARACADUTISTA “deceduto” a GUIDONIA durante uno dei tanti addestramenti.Il Sergente Maggiore del 17° Stormo Incursori(Paracadutista & Centauro).Questo EROE, aveva soltanto 41 anni.Era stato  anche in Afghanistan.L’ho conosciuto  di sfuggita , vederlo in opera ,si vedeva che era  un Vincente un grande Professionista serio , scrupoloso  nel suo lavoro  e una brava persona in tutti i sensi. Tutti i miei volontari collaboratori della mia Associazione. Porgiamo   le condoglianze alla moglie,ai genitori, e  fratelli.Speriamo  che la Città di Guidonia nomini una Via col suo nome.-

La Pazzia delle pre-elezioni :Tutti i partiti ci stanno prendendo a noi Popolo come un Bancomat elettorale. Ora anche Grillo le spara grosse. Vuole regalare i nostri soldi a tutti gli IMMIGRATI con residenza in italia e quelli con il permesso di soggiorno,ben “1000 Euro al mese” come regalia mensile.Alla faccia dei nostri anziani pensionati e quelli che pur lavorando prendono una miseria di stipendio.Non votare a questa gentaglia scellerata e impreparata che come corsari ci vogliono turlupinare e rapinare , per i propri intessi di poltrona, sfruttandoci fino all’osso.Questi non pensano al Popolo ,ma soltanto ai propri interessi economici.”NON VOTATELI FATE SENTIRE IL VOSTRO PESO ELETTORALE DI POPOLO SOVRANO E LIBERO. .VOTATE CON LA PROPRIA TESTA E NON COME BLATERA IL BANDITORE DI CAZZATE”.

Questa non è una bufala giornalistica.Questa è una bufala grossolana  anti  italiana  acchiappa voti dai gonzi.Da parte di Grillo  e la sua banda di stonati suonatori .Ora capisco il perché  questo Movimento con le tante problematiche degli immigrati  questi buoni soltanto a sparlare  al grido di ONESTA’.Hanno fatto soltanto i pesci in barile ,fregandosene del Popolo italiano. “VERGOGNATEVI”.Lo posso dire gridando  con tanta rabbia.Perché i soldi del lauto stipendio che prendete  sono anche soldi miei e immeritati da tutti Voi. 

La deportazione degli ebrei di Roma.

Ricordando sempre  con commozione e rabbia  lo sterminio degli Ebrei del Ghetto di Roma .Lo sterminio  degli Ebrei non fu soltanto una pazzesca e spaventosa esplosione  di ferocia nell’Europa degli anni 40. All’epoca ero appena nato,senza un padre che stava in Russia a combattere una guerra non sua a cui non credeva..Quando sono cresciuto  e ho imparato sia sui libri che su dei vecchi documentari che ignobile è stata questa deportazione al centro di Roma.Ho scoperto anche con mio grande sgomento  che molte famiglie *MA TUTTO  AVVENIVA  COME SE  LE DEPORTAZIONI  FOSSERO OPERA DI EXTRATERRESTRI*  ,non hanno speso  una parola  per le vittime di quell’inferno  voluto dai Fascisti e Nazisti .Anzi molti romani hanno approfittato degli appartamenti , negozi  e beni in oro e,soldi,molto e auto di questi poveri Ebrei romani.Perché sapevano che non sarebbero mai ritornati dai campi di concentramento e dai forni crematori.A Roma il Ghetto  esisteva da sempre ,forse erano più romani dei romani.Anche la Sinagoga subì  “l’oltraggio” di incursioni vandalistiche.Era diventato un quartiere spettrale e pieno di vandali e ladri .«E DEVO AMMETTERE  CHE,SE QUELLA  MOSTRUOSITA’ SI RIPETESSE  OGGI, IL SILENZIO SAREBBE LO STESSO.SE NON PIU’ TOTALE» .Devo riconoscere una verità difficile da accettare;appartiene alla natura umana  l’egoismo che ci spinge ad avere  cura  soltanto della propria sorte,come se fossimo gli unici abitanti  del Pianeta”.«TUTTAVIA  ANCHE IN QUEI MESI  DI ORRORE  NON MANCARONO  “SPRAZZI  DI LUCE”,QUALCHE GESTO  DI SOLIDARIETA’  E DI AMORE PER IL PROSSIMO».-

Nel NOSTRO SITO: *LAVOCEDEISENZAVOCE.IT* (Ci troverete molte cose utili e in formazioni per tutti Voi)

Informazioni Utili

 

ATTESTATO DI:

Benemerenza Civica

( Cliccare qui per aprire il modulo di richiesta )

TECNICHE DI DIFESA PASSIVA

( Cliccare qui per aprire il documento )

Link Utili:

(Cliccateci sopra)

Presidenza della Repubblica

Parlamento Italiano

Senato della Repubblica

Camera dei Deputati

Governo Italiano

Corte Costituzionale

Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro

Consiglio di Stato

Ministeri

Ministri senza portafoglio

Regioni ed Enti locali

Altre istituzioni ed organismi pubblici

Unione Europea

Stato della Città del Vaticano

Repubblica di San Marino

 

Farmacie e parafarmacie in Italia

Turni farmaciefarmacie aperte di turno a Roma

Ospedali d’Italia

ASL d’Italia

Università d’Italia

Aeroporti d’Italia

Ferrovie dello Stato

Municipi di Roma

Arma dei Carabinieri

Associazione Nazionale dell’Arma dei Carabinieri

Polizia di Stato

Polizia Penitenziaria

Guardia di Finanza

Vigili del Fuoco

Corpo Forestale dello Stato

Capitaneria di Porto – Guardia Costiera

Servizi Utili:

Servizio per conoscere il traffico marittimo mondiale

(cliccare sull’immagine):

Servizio per avere Mappe, indicazioni stradali, l’ora esatta nel mondo e molto altro (cliccare sull’immagine):

Populismo :Non e’ una parola dispregiativa come ci vogliono far credere certi politici.E’ una parola che viene dal Popolo, non contro il Popolo.Semmai contro certi partiti e politici che “se ne fregano del Popolo”.

L’accusa di populismo è una pratica diffusa e poco costosa. “Populismo facile” è lo sport della nostra pigrizia mentale. Richiede poco sforzo analitico, scarsa attenzione ai particolari e molta fuffa generalista. L’arte della polarizzazione semplicatrice sembra aiutarci a posizionarci politicamente, ma il suo semplicismo si rivela molto disfunzionale. E alimenta questo paradosso: se sono populisti tutti coloro che non stanno dalla nostra parte (quella buona)…

Populismo s. m.  populism (der. di populist: v. populista), per traduz. del russo narodničestvo]. – 1. Movimento culturale e politico sviluppatosi in Russia tra l’ultimo quarto del sec. 19° e gli inizî del sec. 20°; si proponeva di raggiungere, attraverso l’attività di propaganda e proselitismo svolta dagli intellettuali presso il popolo e con una diretta azione rivoluzionaria (culminata nel 1881 con l’uccisione dello zar Alessandro II), un miglioramento delle condizioni di vita delle classi diseredate, spec. dei contadini e dei servi della gleba, e la realizzazione di una specie di socialismo rurale basato sulla comunità rurale russa, in antitesi alla società industriale occidentale. 2. Per estens., atteggiamento ideologico che, sulla base di principî e programmi genericamente ispirati al socialismo, esalta in modo demagogico e velleitario il popolo come depositario di valori totalmente positivi. Con sign. più recente, e con riferimento al mondo latino-americano, in partic. all’Argentina del tempo di J. D. Perón  forma di prassi politica, tipica di paesi in via di rapido sviluppo dall’economia agricola a quella industriale, caratterizzata da un rapporto diretto tra un capo carismatico e le masse popolari, con il consenso dei ceti borghesi e capitalistici che possono così più agevolmente controllare e far progredire i processi di industrializzazione. In ambito artistico e letterario, rappresentazione idealizzata del popolo, considerato come modello etico e sociale.-

LA NOSTRA DECADENZA SARA’ SENZA RITORNO ! ! !

Ho compreso  il giorno  in cui  i politici che si dicono illuminati (i più sbruffoni i grillini),non  hanno  compreso e ancora non stanno comprendendo. Indaffarati  ai cambi di “casacca”  e alla fatica di tenersi attaccati alla “poltrona” dei mangia a ufo.Incominciando dalla “famiglia” che non è del tutto sparita,ma evanescente  sul vero significato famiglia.I figli  non riconoscono più nessuna autorità dentro al propria casa famigliare.Oggi i genitori si comportano da “Amici” per i figli e non più da veri “genitori” di un tempo. Per accontentarli  di cose estremamente superflue e marginali della vita ,che  si toglierebbero il pane dalla bocca o spenderebbero  l’ultimo euro per le idiozie dei figli.Oggi si parla molto si “Bamboccioni”.Prima quelli della mia età  facevano del tutto uscire dalla famiglia,per crearsela una propria.Adesso,rinunciano a lasciare la propria “cuccia  di famiglia”,i soldi li spendono soltanto al divertimento,senza pensare al domani.Adesso si rimane a dormire  a casa dei genitori  del ragazzo o della ragazza Ambo i genitori  della coppia,che avrebbero  da ridire  fanno  buon viso  alla faccia dell’emancipazione genitoriale. Oggi i “Partiti” e la “Politica”  stanno dissolvendosi o morendo.Siamo diventati  una Repubblica  in tenuta da sommossa.Le “Piazze”  di un tempo  appartengono al passato .Si fa tutto in Tv, nei Talk Show con sapientoni che mangiano politica a pagamento e con gli stessi politici.IL 60% di chi potrebbe e dovrebbe andare a votare non va più alle urne  autocastrando il proprio futuro  alla non partecipazione politica .Pochi fanno comizi in Piazza  a parte Beppe & Amicompagni. Il più invasato uditore è Matteo ,è l’unico che sa raccontare  le più belle cazzate a certi gonzi italiani.Ora da quando  mi fanno vedere  un po meno Matteo :Respiro meglio ed ho più Colesterolo buono.Un altro sintomo  pesantissimo  della nostra “Decadenza” ,è l’importanza ossessiva di far sesso  nella quotidiana.Quello che conta non è trovare anche  un buon cervello  per parlare con chi si vuol fare l’amore ,ma il Buco” che si desidera  “otturare” provvisoriamente…Altro segno dei tempi di Decadenza  è lo “Sbandierare” le proprie preferenze sessuali e il troppo  è troppo.La Decadenza la trovo sul “Bullismo”,che comprende sia Bulli che Bulle a Scuola e fuori.Ma il Bullismo  è soltanto  un aspetto  di un atteggiamento  più generale  che la nostra epoca  ci mette sotto gli occhi .E’ il “Disprezzo”  nei confronti di chi  è diverso  per qualche limite  Fisico o Psicologico. Poi esiste  la “Persecuzione” delle “Donne” che decidono  di “Interrompere” una relazione sentimentale di Coppia o di Matrimonio,che termina con un Femminicidio. E’ “Decadenza”  dei “Social Media” “Social Network”e certi aggeggi che si chiamano “Cellulari e Smartphone con l’aggiunta di “Internet””.Li trovi persino in mano  ai migranti  che “Presidiano” gli ingressi dei Supermercati  ,per raccattare elemosina .Pur se hanno di che mangiare , vestire alla moda,  dormire,e di una piccola paghetta mensile statale.Addio alla lingua “Italiana”.L’uso di “Internet”e in genere  dei “Social media”,”Corrompendo” anche la nostra bella “Lingua Italiana”.Altra forma di “Decadenza Culturale”.Twitter e Sms riducono al minimo i vocaboli  adoperati  e le frasi  sembrano  tanti “Messaggi Telegrafici,senza anima e ne cuore”.Questo Paese .E’ diventato il Paese dei Campanelli,la mangiatoria libera ,a gratis di chi si avvicina a questo grande mangia mangia.Di una “Nazione” a porte e finestre aperte,di qualsiasi approfittatore che viene  o che portato da lontano. Il più grande “sintomo di Decadenza” molto significativo :la “Vendita di Aziende italiane  a società estere .Con poca partecipazione  di forza  dei Sindacati e del Governo”.E’ lungo l’Elenco delle Aziende italiane  col nome  sempre italiano. Ma in mano a Cinesi,Americani,Inglesi, Arabi,Francesi,Tedeschi,Spagnoli,Russi e altri Corsari stranieri.”Chi sarà tra poco  a “Spiantare definitivamente il nostro Paese??!!” 

«Ora il nostro Paese e Affidato:Il Malgoverno  affidato  a un Premier  che si comportava da Bullo Asfaltatore e Rottamatore,non soltanto  per i suoi Compagni-Nemici di Partito,ma anche contro gli italiani.Lasciando un “Eredità pesantissima  al suo Successore ,Compagno di Casacca.il Famosissimo Governo  Fotocopia  di Gentiloni. Pertanto la Crisi Economica” dura e non molla.Ondate su ondate giornaliere di Africani che non smettono mai di arrivare  e si fermano definitivamente in Italia,che ci costano ogni anni 5 Miliardi di Euro,che potevano servire  per gli italiani più indigenti e una Sanità più efficiente  per tutti a gratis».- 

La decadenza italiana.Una nazione di un Paese che si sta perdendo , e rischia di diventare una nazione finita.Causa la mala politica ,4 governi cattocomunisti inventati ,creati al Colle per non mandare gli italiani a votare. Dopo che molti politici disonesti ,abbiamo la Corte dei banchieri e faccendieri tutt’uno a questi governi anti-Popolo. E un movimento venuto fuori dal niente di personaggi atti ne ad amministrare un Condominio, Comune,figuriamoci una Nazione ,per deficienza politica,culturale e imprenditoriale,con nessunisima esperienza lavorativa e sociale,che va avanti a parole e mai con i fatti… I sindacati che sono stati sempre con la Casta e mai con i lavoratori che si prendono soltanto manganellate dai cellerini, perdendo giornate di lavoro e soldi in busta paga,invece molti sindacati , curando sotto banco,gli interessi dei governi e delle maestranze aziendali e poco dei lavoratori . Tantissimi del Popolo demandono tutto agli altri, e altri che mettono la testa sotto la sabbia lasciandosi fuori corpo e sedere…non andando a votare o votando per ripicca partitini o movimenti scellerati che,porteranno al Paese soltanto caos e sventura sociale,lavorativa,economica e culturale.-

Tanti anni fa l’Italia non era così devastata politicamente, economicamente e culturalmente.Venivamo  da una guerra  combattuta dai nostri padri in più fronti ,una guerra che non ci credevano nemmeno loro ,perché in principio non era come la Prima guerra mondiale, combattuta  per difendere il suolo italiano. Ma in entrambi le guerre , tantissima  bella e sana gioventù italiana fu uccisa.Facendo portare alle madri e giovani spose  il vestito nero come si usava un tempo.Ci minacciavano grandi conflitti  capaci  di distruggerci  come l’Unione Sovietica ,con una dittatura  comandata e guidata  da un tiranno  chiamato Josif Stalin (amichevolmente chiamato in Italia “Baffone” per i suoi folti baffi;che i nostri Comunisti di Via delle Botteghe Oscure  di Togliatti chiamavano Compagno  e Benefattore per l’Italia..)La faziosità stava sempre in agguato  e non esitava  a uccidere persone inermi ,come nell’epoca  del terrorismo rosso .

Eppure ne siamo usciti fuori da quel grande bubbone  e senza perdere  la libertà.Come quella libertà che Prodi ci ha fatto perdere  mettendoci le catene dei bottega e banchieri dell’Unione Europea…Prima  ci bastava poco ad essere felici,si andava a piedi,con i mezzi pubblici,con la bici e  chi era un po agiato in  una Fiat 600.Chi si applicava nello studio veniva premiato.I giovani  come me,sapevamo  di poter trovare una sistemazione lavorativa o professionale ;altri di apprendere un vero mestiere soddisfacente per migliorare  la propria condizione sociale,ma anche culturale.Le famiglie erano  più unite ,tenute insieme da gerarchie salde,i genitori sapevano fare i genitori  e non “amici scimmieschi ” dei propri figli e anche i nonni all’epoca avevano un peso  storico,sociologico e formativo verso i nipoti.I vecchi venivano rispettati e mai emarginati,  ne dal contesto famigliare  , ne dal contesto sociale e culturale del Paese.Ora vedo un Paese  sempre più diviso  tra ricchissimi e poverissimi,non  essendoci più mezze misure. Con il risultato di veder crescere la rabbia  degli italiani  sempre più poveri,indifesi,soli,emarginati  dallo Stato   padrone,dal governo arrogante,insensibile  e inadatto , dalle altre Istituzioni ,partiti di Sinistra e Grillini che pensano soltanto alle loro faccenduole di bottega…Il tenore  di vita del Popolo si riduce,il lavoro manca e gli stipendi e pensioni si bruciano  alla seconda settimana del mese .”Soprattutto il difficile rapporto  con l’arrivo  di un numero crescente  di giovani e giovanissimi migranti in ottime condizioni  di salute,vestiario ed economico di suo. I veri poveri africani rimangono in Africa,in Italia ci sono soltanto  chi aveva soldi e arroganza per rimanere nella nostra terra pagato di tutto (gli italiani pagano più di 5 miliardi di euro per sfamare tutta questa gente,che ne arriva circa 2000 al giorno.Se non ci fossero loro saremmo tutti benestanti e senza problemi  economici e lavorativi  e  la certezza  che non stuprono , accoltellano,scippano  le nostre donne  in qualsiasi ora delle giornata.

Come finiremo ?? Dipende tutto dal Popolo Sovrano.Se ha cervello  di scelta  accurata ,  cambierà questa nazione.Sennò l’Italia  dei veri  italiani e della brava gente finirà ora .Sprofondando  tutti  dentro una gigantesca cloaca merdosa del’indifferenza  e del prostrarsi fino alla morte,prima civile poi eterna.

IO NON TACCIO. 

IO NE PARLO. 

NE PARLERO’ SEMPRE

GioSer40 (GioiaSergio)

 

Oggi è il 24 Novembre: E’ il mio Compleanno….. (RINGRAZIO TUTTI QUELLI CHE MI HANNO TELEFONATO E SCRITTO)

Si è vero: Sono nato il 24Novembre, un freddo cane  in un paese di montagna vicino Roma, a  Sant’Oreste sul Monte Soratte. Erano tempi freddi , bui e incerti ,c’era la guerra(ma mai  una grande incertezza  di tutto come adesso).Ho visto per la prima volta mio padre  quando già parlavo e camminavo.Quando bussò alla nostra porta un soldato malandato dal ritorno  della guerra di Russia,quello era mio padre,stanco e ferito con una grande voglia di ricominciare  a vivere. Nel 1950, quando ci fu il Giubileo  ci trasferimmo  definitivamente ad abitare  a  Roma in Via della Pace , a pochi metri da Piazza Navona,per le superiori andai a scuola a Piazza della Maddalena,vicinissimo al Panteon….,le mie ore di svago le passavo con i miei amici  ai giardini di Castel Sant’Angelo e l’estate sul Tevere,che al tempo era limpido  allo Stabilimento “del Ciriola” , quasi sotto Ponte di Castello . Bando ai bei ricordi   e alle malinconie di una persona che è stata catapultata per legge di natura  dal 900 al 2000 senza volerlo…..  

Ringrazio i miei bravi collaboratori, i colleghi in divisa,i volontari della mia associazione , gli assidui lettori/ci del mio Blog giornaliero e i veri amici.Grazie dei doni ricevuti,delle telefonate e moltissime  e-meil  che,tenterò  nei prossimi giorni  rispondere a tutti.

Questa Italia non  rispettata e derisa all’estero e in italia molti degli italiani si vergognano di essere italiani per colpa dei nostri politici e dei 4 governi di Sinistra  e di un famelico Movimento 5 Stelle che,se pur essendo inconcludente e senza nessuna loro esperienza ne di vita ,ne di politica vorrebbero fagocitarsi  questa nazione,per affossarla ancora di più.Senza  che nessun governo di Sinistra  (ben 4 governi spadellati al Colle),ne trovi rimedio.Anzi  tutti questi governo hanno soltanto collaborato  stupidamente a sporcarlo  culturalmente,politicamente e moralmente,con una politica  corsara atta a vivere con i soldi del Popolo,senza rinunciare a nulla e senza dare nulla al Popolo.Con tale arroganza e menefreghismo che se  questi facevano politica in Cina sarebbero stati tutti messi al muro e fucilati.

 

Che amarezza.Questi signori della vecchia e nuova politica di sinistra hanno ridotto questa  nostra ex bella Italia in una chiavica a cielo aperto,dove  buona parte degli immigranti si possono permettere di orinare,defecare sui marciapiedi dove vogliono,possono vendere qualsiasi cosa, togliere la casa ad altri,stuprare le nostre donne e picchiare a sangue la nostra gente,scippi, rapine,estorsioni ,vendita di merdaccia da sniffare ,fumare e iniettare. La prostituzione ha infestato tutte le nostre città,fino dentro i nostri portoni condominiali.La colpa è sempre  di quel popolino che insiste a votarli stando proni alle loro richieste .

Forse anche pronti ad autocastrarsi votando il Movimento del Comico Beppe. I grandi cancri  in Italia sono:i partiti di Sinistra i Sindacati,i molti politici arroganti e corrotti per i loro interessi.un fisco soltanto patrigno e irrispettoso della vera dignità altrui,e una burocrazia farraginosa  con i paraocchi . Sono venuto al mondo con la Monarchia e sono cresciuto con una Repubblica che anno per anno autodistrutta nell’animo,nella cultura,nella brutta politica clientelare,nello Stato che ha sempre preteso e dato poco al suo Popolo,fino a farle perdere la propria dignità e bandiera.Facendosi comandare da bottegai,banchieri e faccendieri dell’Unione Europea .Questa Repubblica  è uscita male perché stata fondata sopra al sangue fraterno  degli innocenti immediatamente dopo la guerra.Da parte dei Comunisti sia di Togliatti & Compagni che di Tito.- 

 

Dopo i vari regali  di mio figlio e famiglia.Mi hanno regalato anche  un bel libro,sapendo che  piace tanto come scrive Paolo Pansa.Il libro si intitola”L’ITALIA NON C’E’ PIU’ “nella prefazione Panza scrive: «/…I giorni sanguinosi  della liberazione.Il miracolo  del dopoguerra,quando il boom  economico non era un sogno,ma un traguardo possibile. / …….Partiti politici decenti e altri avviati  a diventare la casta  di ladri  arroganti  che continua  ad asfissiarci.La mia opinione è che  un tempo l’Italia fosse migliore  di questa del 2017.Oggi siamo un paese allo sbando.Schiavo di troppe vanità  inutili,a cominciare  dal sesso esibito.Dove  il bullismo  è diventato lo sport  nazionale ,tanto  da contagiare  leader  di prima fila.Il lavoro manca  soprattutto ai giovani .E la lingua italiana  sta sparendo,sconfitta dal gergo  impoverito  dei social network .Tutto questo  e altro  ancora lo narro  nel libro che avete tra le mani.Non è la mia autobiografia,che racconto è la vostra vita  che racconto.Come finiremo ?Temo di saperlo.I partiti  politici spariranno.Si imporrà  un governo  di gelidi  super tecnici  o di militari,un affare  per carabinieri e guardie di finanza.Sono pessimista ? Giudicate voi.-   G.P.

 

A RENZI. TE POSSINO AMMAZZATTE C’JAI VENDUTO PURE lI SEGRETI MILITARI DELLA PIAGGIO AEREO. O TE’ L’HANNO SFILATO SOTTO AR NASO OPPURE LO SAPEVI E HAI FATTO ER PESCE DRENTO ER BARILE.(In una mail del 2015 si accusa l’ex Presidente Galassi di aver CEDUTO per 174 milioni tecnologie agli emirati arabi!!!)

«Questi moriammazzati delle sinistre c’è venneno puro le mutanne che portamo… Parola de Pasquino.»

Oltre 100 anni di storia dell’Aeronautica  adesso  sono di “PROPRIETA’ DELLO SCEICCO!!! Nel 1015 la Rinaldo Piaggio di Genova  acquistò le Officine  Francesco Oneto incominciando la produzione  di materiali per l’Industria  .

Da ricordare il PIAGGIO P108 ,l’unico BOMBARDIERE quadrimotore  ad essere impiegato  dalla Regia Aeronautica  durante la Seconda Guerra Mondiale(in barba anche alle fortezze volanti americane).

E il DAT 3 il primo ELICOTTERO della storia effettivamente manovrato  dall’uomo. Ora come azionista maggioritario dal 2014 ,MUBALA  DEVELOPMENT COMPANY,FONDO SOVRANO  PRESIEDUTA DAL PRINCIPE  EREDITARIO  DI ABU DHABI MOHAMMED  BIN ZATED AL NAYAN .Nella scorso Settembre è stata ventilata  l’ipotesi  di cedere  la parte “civile” di Piaggio  Aerospace  alla CINESE  PAC INVESTMENTS ,il governo  ha opposto la Golden Power.

Diciamo qualche VERITA’ storica

NON SONO D’ACCORDO  CON LE TUE  OPINIONI ,MA DIFENDERO’ SEMPRE  IL TUO DIRITTO AD ESPRIMERLE.

 SCRITTA DALLA SCRITTRICE E.B.HALLE.NON DA  VOLTAIRE 

IL FATTO  DI GUGLIELMO TELL CHE COLPI’ LA MELA SULLA TESTA DEL FIGLIO  NON SAREBBE MAI AVVENUTA.SAREBBE  SOLTANTO LA VARIANTE SVIZZERA  DI UNA LEGGENDA  DIFFUSA  TRA DIVERSI POPOLI,TRA CUI INGLESI,DANESI E ISLANDESI.

LE REPUBBLICHE MARINARE  NON FURONO SOLTANTO 4.

L’EQUIVOCO  SI CREO’  NELL’800  QUANDO VENNERO  ESALTATE  COME REPUBBLICHE  MARINARE  SOLO: “GENOVA-PISA-AMALFI-VENEZIA.IN REALTA’ .STORICAMENTE ,VE NE FURONO  ALTRE,COME ANCONA,GAETA,TRANI,NOLI,SORRENTO,CAPUA.IN TOTALE 10

 

PASQUINO PE’ NUN PASSA DA COJONE SCRIVE A GENTILONI.

A Gentilò.Facce soggnà cò le freggnacce  che ce  fai raccontà dall’ISTAT .A buciardoooo.

Una vorta dicce la verità,perché nun ciavemo l’orecchino ar naso e la sveja ar collo. A Gentilò. Lo sai che a chi dice le bucie ar Popolo  quanno more và al’Inferno co tutte le scarpe :All’ora nù e’ vero  che se pure sei pretino e cattocomunista e te batti er pugno ar petto  davanti ar Prete , dici uguarmente  le bucie e fai le marachelle  come quelle dé Monti,Letta, e Renzi  tuo “Vater” toscano! 

Ma te possino (……..)me so atturato pure er naso pé nù sentì la puzza dé stì politicanti.

 

BERSANI,D’ALEMA & COMPAGNI:SONO STATI SEMPRE UN CANCRO PER GLI ITALIANI CHE NON HANNO MAI CAPITO CHE POLITICANTI ERANO E SONO PER LORO E LA NAZIONE…

Vogliono ancora far politica ,non per il bene dell’Italia e degli italiani,ma soltanto  per le proprie tasche.

Purtroppo parte degli italiani non hanno capito  che questi “personaggi”    meritano come tanti altri.  Soltanto l’allontanamento  dai Palazzi Istituzionali.

 La“cosa rossa” dei morti viventi che “Sparlano”.Chiude con il Pd del Pinocchietto Renzi.Si offrono  come  vecchie bagasce ,anima e corpo a Grillo,se li vuole  acquistare in blocco a prezzo stralciato ,soltanto con trenta denari o giù di li…Bersani ,”l’uomo del no,del forse e del ma,perdendo tempo soltanto a pettinare bamboline e smacchiare il Cavaliere senza riuscirci….”. Pronto a dialogare  “prono”  con i grillini, anche se per la seconda volta lo schiaffeggeranno ,prendendolo anche a calci sui coglioni (se politicamente,forse  non ne ha).Porte chiuse a Matteo e al Pd.Un tappeto rosso sgargiante  da srotolare  di fronte al M5S L’Adp,ha sancito  lo “strappo” definitivo  a pochi mesi  dal voto.Nessuna alleanza  con il Pd (ora quanti Partitini Rossi ci sono,avendo scelleratamente smembrato il vecchio Partito dell’Ex Condominio di Via delle Botteghe Oscure?! )

Il ringalluzzito Bersani dice davanti  a Lucia Annunziata:”Con il Movimento di Grillo si può discutere «Anche se mi schiaffeggiassero  gli parlerei, i grillini hanno dentro qualcosa ,non sono un fuoco di paglia (forse di segatura grigia..) » (questo uomo cosa ha dentro la testa una avvizzita  Mosciarella  di Castagna?!).

La rotta è già segnata. Le urne saranno  l’Arnageddon  delle due sinistre. Il tentativo  di mediazione  fatto dallo smilzo” Fassino per conto di Renzi finisce  nella cacca di una Sinistra  litigiosa e orfana “da sempre” di leadership .Per la Sinistra si tratterebbe  soltanto  dell’ennesimo  colpo in piena faccia .

La solita faccia da