Quel favoloso anno romano del 1960..

Quel favoloso anno a Roma  mi fidanzai con una ragazza che dopo tanti anni diventò mia moglie .Ci furono anche le Olimpiadi e il cambiamento in meglio di tutta la

città.0d7a106b2e0cee08e0519569d64782e28989.immagine2.1

download (2)sottopasso_villa_borghese_b

 

 

Ricordo il cambiamento  radicale della città eterna per queste olimpiadi .Era l’anno della Dolce Vita di Fellini,noi giovani ogni sera andavamo a Via veneto ,salotto buono di Roma , pieno di attori e stelle del cinema italiano e internazionale,poi si finiva la serata  a Fontana di Trevi ,per ritornare a casa da Via del  Corso.. fino all’altare della Patria.Quanto al resto Roma era una città pulita e tranquilla e i marciapiedi erano sgombri.. Insomma una città  ancora di brava e povera gente lavoratrice  e pastasciuttari.Una capitale  provinciale in bianco e nero,ma con il cuore d’oro…La  Domenica dopo essere andati a messa ,a casa dentro al piatto ci trovavamo peperoni e pollo ,oppure involtini al sugo con un primo di pasta al sugo degli involtini, per finire anche una Pastarella e un Caffè ,o una Sambuca con la “mosca “(trattasi di un chicco di caffé dentro al bicchierino della Sambuca).Poi tutti a sentire  la partita per Radio , i più fortunati come noi,in Tv in bianco e nero .Con l’apertura  dei cantieri l’ex Urbe  si trasformò  radicalmente  in senso moderno;la Via Olimpica  come tangenziale,il Villaggio Olimpico come quartiere borghese.Poi vennero le rinascite di  città  come Barcellona,di Torino  e di tutte le metropoli  del mondo in cui  “gli investimenti olimpici  hanno portato ricchezza  culturale,conoscenza  di altra gente educata e pulita.Rivoluzioni urbanistiche  ed evoluzioni sociali l’incontro degli altri popoli è stato importante perché prima si viaggiava pochissimo.

201057168-229bc03a-81bf-4d92-bfe1-9a515b85d271viaggio della ficccola olimpica34z12fr28_08_1960_anteriore57b22c6ceb8dc441d4937ac38664804c_MGTHUMB-INTERNAil_tirreno_26-08-1960_710x450_apertura_XVIIa_OLIMPIADE_ROMA12314166_419123634952859_2090790126024990937_ocittà18stadio2_MGTHUMB-INTERNA9Maratona-di-Roma_image_ini_620x465_downonlyfoto6news_55772_photoOlimpiadi-Di-Roma-1960-Foto-Originale (1)LC1988_mOlimpiadi-Di-Roma-1960-Foto-Originaleroma-1960Roma_1960

Soltanto in Italia le Olimpiadi sono lo sterco del Diavolo. Prima col Governo Monti (lo scorticatore e succhiatore di sangue degli italiani).Un Paese all’Inferno che deve sempre espiare per la Casta e gli imbecilli.Con il Diavolo come dice Papa Francesco sempre accanto a noi (perfino quel camion guidato da un Jihadista a Nizza che ha ammazzato tante persone e bambini ,non dice che e un “africano dell’Isis” ma  anche li  il  DIAVOLO,come lo sgozzamento del vecchio Prete  in Francia.E stato soltanto il DIAVOLO e non gli UOMINI in carne e ossa!!!! Che pazzia  stò Francesco…..).Poi con la Signora Virginia Raggi Sindaco di Roma,in preda  al “DELIRIO DELL’ONESTA’”,DI CUI SE CREDER  CAMPIONESSA DI STILE LIBERO. ( credo che sia paura del delirio  di non  riuscire nei suoi compiti e il delirio anche di non riuscire a capire i puzzoni delle bustarelle O NON  ESSERE COINVOLTA DA LORO. All’ora,  come i Bravi di Don Rodrigo ,nel racconto manzoniano,dice: “Questa Olimpiade non sa da fare…”).Il suo miagolante ragionamento  sarebbe questo :Poiché le grandi  opere come le Piramidi,il Colosseo e San Pietro;”producono tangenti e malaffare” ,noi che abbiamo scelto “l’onestà”  VIETIAMO TUTTO affinché la “Verginità di Virginia  sia sempre salva”.Questa è ISTIGAZIONE  al SUICIDIO NON ASSISTITO…Abbiamo a disposizione  3 Polizie di Stato ,più una costosa Polizia Capitolina, una Magistratura  assetata perfino alla Caccia delle Streghe.Dunque un Sindaco-Sindaca sostenuta dal Plebiscito  del Popolo Romano (quello che l’ha votata con quelli della Rete),dovrebbe sentirsi  più forte  della  Merkel  e del grande Putin messi insieme. Invece, nulla :Si getti tutto  nella Cloaca Massima Romana.CON UN DANNO ECONOMICO,SOCIALE,CULTURALE E POLITICO E D’IMMAGINE PER LA STESSA CITTA’ .Chiamiamolo anche danno collaterale:Il  diffuso  sospetto  che l’onestà  come mito porti soltanto sfiga…

Precedente La vera Libertà è ..... Successivo 4 NOVEMBRE FESTA DELLE FORZE ARMATE..